Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 15:31

Al via del “Trofeo Zanon- Saperi e Sapori del Salento”

Al via del “Trofeo Zanon- Saperi e Sapori del Salento”

Lecce - Al passaggio degli equipaggi del “Trofeo Zanon- Saperi e Sapori del Salento”, i nastri asfalto della Terra dei Due Mari si caricano di una magia irresistibile, che ha il sapore di anni lontani, in cui le automobili erano un lusso e le cose belle si dovevano conquistare.

Dall’ 03 al 05 maggio giungeranno ancora una volta nel Salento da tutta Italia gli appassionati delle auto d’epoca, in occasione della sesta edizione di quella che è una delle più importanti manifestazioni inserite nel calendario dell’A.S.I. , l’Automomotoclub Storico Italiano.

Un appuntamento che si rinnova nel nome della passione per l’automobile, che è storia che si fa mito, ingegno che diventa bellezza, corsa che resta incisa nel cuore.

Gli equipaggi si contenderanno il Trofeo Zanon dandosi battaglia nelle prove cronometrate in programma. Ed intanto avranno la possibilità di conoscere ed apprezzare la primavera in Salento, che si rivela terra ospitale ed intrigante in ogni sua sfaccettatura, dall’entroterra alle coste.

Alla scoperta di Masserie fortificate e splendide Tenute, tra ulivi centenari e acque cristalline, all’ombra dei morbidi chiaroscuri della pietra leccese. Con prove di abilità e soste per apprezzare il vino, i pasticciotti e i sapori salentini, che conquistano con il loro irresistibile mix di semplicità e gusto. Non mancheranno momenti di intrattenimento con spettacoli per allietare la permanenza in Salento dei partecipanti e l’ultimo giorno importante giornata di approfondimento con un convegno sulla “La storia del’automobilismo sportivo del Salento”, al quale parteciperanno anche il Magnifico Rettore dell’Università del Salento Domenico Laforgia e il Vicepresidente FIA, Federazione Internazionale dell’Automobile,  Angelo Sticchi Damiani; pranzo nella Tenuta e premiazione degli equipaggi.

L’evento è organizzato dal Messapia Club di Ugento, (Le), Automotoclub Storico federato ASI.

E mentre il barocco incanta e abbaglia, e le pietre erose dalla salsedine raccontano storie di uomini e mare, il rombo dei motori è musica per le orecchie di chi ha fatto della cultura dell’automobile una ragione di vita.

 “Non solo sport, ma anche e soprattutto cultura e gastronomia, accanto a testimonianze uniche e preziose dell’ingegno umano. In un  Salento in fiore, che non è sfondo, ma diventa protagonista del nostro evento: una terra che si fa amare per la bellezza incontaminata dei suoi paesaggi e per il calore schietto della sua gente.”, spiega il Presidente del Messapia Club, l’ingegner Massimo Carrozzo, che sottolinea: “Siamo giunti ormai alla sesta edizione e ci fa piacere sottolineare che per  la prima volta un trofeo ASI viene organizzato a Lecce in tante edizioni consecutive. Gli equipaggi iscritti saranno una quarantina provenienti da ogni parte d'Italia. Ci saranno splendide vetture che hanno segnato la storia dell’Automobilismo e siamo certi che anche quest’anno alcuni equipaggi vorranno deliziarci presentandosi alla partenza con abiti d’epoca …”.

Appuntamento nella centralissima Piazza Sant’Oronzo di Lecce alle 16 di venerdì 03 maggio: a vederle tutte insieme all’ombra del Barocco, auto lucenti e rombanti che sono gioielli in movimento, con tanto di equipaggi in abiti d’epoca, la Piazza Sant’Oronzo sembrerà davvero fare un tuffo nel passato: è uno spettacolo unico che ogni anno richiama a Lecce appassionati e curiosi da ogni angolo del Salento e della Puglia.

Dopo il saluto degli organizzatori ed i commenti su ogni vettura in gara, si parte per Masseria Monacelli, a Nord di Lecce, direzione Trepuzzi, in località Cerrate. In questa location in cui il tempo sembra essersi fermato in un’immobilità senza confini, il rombo dei motori d’epoca risuonerà come musica d’autore e si svolgeranno prove di abilità, degustazioni,  intrattenimento con spettacoli. In serata ritorno a Lecce.

Il secondo giorno sarà dedicato all’incantevole costa ionica ed alla suggestive Masserie fortificate Neretine: ancora prove di abilità, degustazione di vini e cucina tipica, per allietare la giornata dei partecipanti. In serata ritorno a Lecce e cena di gala.

Gran finale domenica 05 maggio con le prove di abilità nella splendida cornice della Tenuta Luca Giovanni, immersa nella campagna salentina (S.p. Maglie Parabita km4), poi un momento di approfondimento e riflessione con il convegno sulla “La storia del’automobilismo sportivo del Salento”, al quale parteciperà anche il Magnifico Rettore dell’Università del Salento Domenico Laforgia e il Vicepresidente FIA, Federazione Internazionale dell’Automobile, Angelo Sticchi Damiani; pranzo nella Tenuta e premiazione degli equipaggi.

IL PROGRAMMA:

Venerdì 3 Maggio 2013

Ore 16.00 – 18.00  Lecce - Piazza S.Oronzo. Verifiche tecniche e sportive. Visita guidata per gruppi nel  centro storico della Città del Barocco oppure al Museo della Locomotiva.  Degustazione di pasticceria tipica: per gli ospiti che giungeranno in Salento da tutta Italia non mancheranno gli squisiti pasticciotti leccesi.

Ore 18.30 Partenza della prima vettura per Masseria Monacelli.  In ingresso  prova di abilità “Monacelli 1”.

Ore 19.30 Arrivo ultima auto presso la struttura. Visita , degustazione di cucina tipica e spettacolo.

Ore 21.00 Partenza prima vettura per Lecce – Piazza Sant’Oronzo. In uscita dalla Masseria prova di  abilità “Monacelli 2”. Parcheggio delle vetture e trasferimento presso l’Hotel Patria.

Sabato 4 Maggio 2013

Ore 8.30  Partenza da Piazza Sant’Oronzo per litoranea ionica.

Ore 9.30 Visita itinerante alle Masserie Fortificate neretine, con sosta presso le spiagge più belle della costa ionica. Due prove di abilità e sosta per degustazione lungo il percorso..

Ore 19.00 Arrivo in Piazza Sant’Oronzo.

Ore 21.00 Aperitivo e cena di gala presso l’Hotel Patria.

Domenica 5 Maggio 2013

Ore 9.00  Partenza da Piazza Sant’Oronzo per Tenuta Luca Giovanni, S.p. Maglie-Parabita km4. In entrata prova di abilità “Luca Giovanni”

 Ore 10.00 Convegno sulla “Storia  dell’automobilismo sportivo del Salento”.

Interveranno, tra gli altri: il Magnifico Rettore dell’Università del Salento Domenico Laforgia

il Vicepresidente della FIA Angelo Sticchi Damiani, piloti che parteciparono a Rally e Gare di Formula, giornalisti e storici esperti del settore.

Ore 13.30  Pranzo  nelle sale della Tenuta Luca Giovanni e premiazione degli equipaggi.

IL MESSAPIA AUTOMOTOCLUB STORICO:

Il Messapia Automotoclub Storico è un’associazione non a scopo di lucro che ha come finalità la conservazione e la valorizzazione del patrimonio motoristico storico e delle bellezze ambientali, culturali e paesaggistiche della Messapia (toponimo che identifica la cosiddetta Terra d’Otranto ovvero le attuali Province di Brindisi, Lecce e Taranto). Il club è nato il 13 dicembre 2001 per volontà di dieci amici appassionati di auto e moto d’epoca: Massimo Carrozzo, Tonio Pappalardo, Ettore Malcangi, Pippo Belfiore, Dario Colonna, Gianni Donatuti, Tonino Benincasa, Sergio Sgarra, Antonio Paturso, Claudio Piccinno.

Responsabile del Team Femminile è Rosanna Congedo.

In soli sei mesi dalla data di fondazione ha ottenuto l’ambito traguardo di appartenere all’A.S.I., ente federale a livello nazionale del settore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner