Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 24 ottobre 2017 - Ore 07:52

Al via la mostra personale di Loredana Cacucciolo

Al via la mostra personale di Loredana Cacucciolo

Lecce - Poltrone e sofà da tempo vacanti, lumi spenti, pianoforti serrati e violini appesi al muro, cavalli a dondolo immobili, neanche un soffio di vento a sospingerli, tutto pare abbandonato. Persino le numerose cornici, affastellate su pareti e tavoli, sono annullate: segni di vita trascorsa, di ricordi accumulati, eppure silenziosi come l’ambiente che li ospita. Nessuno entra nelle stanze a turbare la quiete; ogni anelito di vita è sopito. La luce, filtrata dalle grandi finestre, è lontana dal descrivere e serve solo ad accrescere l’oblio a cui ogni dettaglio è destinato. Anche le rade piante hanno perso il loro colore naturale per adeguarsi al grigiore della camera. Mobili e oggetti tramandano storie vissute in un tempo imprecisato, vite consumate nel benessere, forse borghesi, forse dissolute ed eccentriche, ma comunque dimenticate.

Questi gli elementi – o meglio gli enigmi – raccolti nelle “Stanze di Andrea”, ricerca tra le più interessanti dell’esperienza artistica di Loredana Cacucciolo, che nel soggetto ha riversato memoria passata e aspettative future, citazioni autobiografiche e tòpoi letterari. La relazione fra l’individuo, l’oggetto ed il contesto di riferimento è da sempre il punto focale della ricerca dell’artista, che considera il suo esercizio pittorico sì una riflessione individuale, ma anche un processo collettivo, un’esperienza categoriale.

Poltrone vuote in vanagloriosi ambienti borghesi, sottilmente percorsi da disattese aspirazioni, ma anche strade trafficate e desolate a un tempo e letti scomposti, elevati a simboli d’intimità profanate, raramente abitati da donne in abiti succinti: questi i testimoni assunti dall’artista per documentare la silenziosa entropia della contemporaneità. Non un’accusa, non una condanna, solo una triste e rassegnata contestazione, resa con una tecnica pittorica infallibile, sintetica nel tratto e conclusa nell’insieme. Esaltando i valori atmosferici e psicologici di ambienti immaginati o vissuti, ma comunque reali, l’artista propone un nuovo sensazionalismo, memoriale prima che tattile.

Indefiniti nelle coordinate spazio-temporali, i suoi ambienti domestici si presentano dei “non-luoghi”, connotati non dalla transitorietà, come vuole Augè, ma dall’assenza, dalla dimenticanza, dall’identità sacrificata. A renderli è un ductus pittorico compendiario, strutturato in scale cromatiche prevalentemente fredde e scure, di tanto in tanto interrotte da improvvise accensioni dovute ad energici gialli, rossi vigorosi e bianchi abbacinanti.

Loredana Cacucciolo nasce a Bari nel 1968, dopo la maturità scientifica, a partire dal 1991 si dedica attivamente all’attività pittorica, allestendo numerose personali e partecipando ad altrettante collettive. I suoi inizi vedono l’attenzione per le opere dei maestri della storia dell’arte e per lo studio dell’evoluzione figurativa, dalla pittura antica all’espressionismo. Dal 1994 al 1999 è stata direttore artistico di un contenitore culturale con sede in Bari. Nel 1998 indirizza la sua ricerca verso il paesaggio, avviandosi verso uno studio intimistico dei paesaggi suburbani, luoghi di solitudine e riflessione, tema per lungo tempo approfondito. Attualmente gran parte della sua produzione artistica è ispirata dalle letture dei romanzi di Charles Bukowski, il cui pathos è rivissuto rappresentando nelle tele interni alto borghesi, espressioni delle inquietudini quotidiane. Selezionata e vincitrice di importanti premi di pittura nazionali ed internazionali, collabora attualmente con prestigiose gallerie italiane e straniere.

Tra le personali: 2012 - La lucciola, Galleria ADSUM, Terlizzi (Ba); Landscape, Galleria Orizzonti Arte, Ostuni (BR); Nelle stanze di Andrea, Mazzoleni Art Gallery, Alazano Lombardo (BG); 2011 - Nelle stanze di Andrea, Federico II eventi - Art Gallery under the road, Bari; D.O.V.E., Università degli Studi “Aldo Moro”, Salone degli affreschi, Bari; 2007 - MUSAE, Museo Urbano Sperimentale d’Arte Emergente, Castelnuovo della Daunia (FG); 2006 - Loredana Cacucciolo, Piziartenet Gallery, Teramo; 2005 - Loredana Cacucciolo, Miami Special Event, Miami; 2003 - Loredana Cacucciolo, Galleria Le Jardin de la Creation, Parigi.

Tra le collettive: 2012 - OPEN SPACE II. Incursioni figurative - Rassegna nazionale di arte contemporanea, Galleria Nazionale di Cosenza Palazzo Arnone - Cosenza; Woman in art - Rassegna d’arte internazionale - Artoteca Vallisa - Bari; 2011 - Quando non servono parole, Galleria Zero Uno Arte Contemporanea, Barletta; Onde d’urto, Museo MAGMA, Roccamonfina (CE); 2010 -  Cento pittori a Taormina, Fondazione Mazzullo, Taormina (ME); Sguardo sulla realtà e oltre, Complesso di Sant'Andrea al Quirinale, Roma; Eva e il pennello proibito, Castello dei Vicari, Lari (PI);

Artisti per l’Abruzzo, Casa d'Aste Babuino, Roma; 2009 - Nichilismo Metropolitano, Galleria Previtali, Milano; 2008 - De Visu, Galleria Spazio Zero Uno, Barletta; Exhibition and forum organized in memory of Pippa Bacca, Turkish Artist’s Association, Istanbul (Turchia); 2007 - Talenti da… salvare, Fondazione Musarra, Capo d’Orlando (ME); Giovane Arte Europea, Galleria La Pergola, Firenze; 2006 - Un menù per la colomba, Fondazione Bevilacqua La Masa, Galleria 3D, Venezia; 2004 - Post Card, Sharjah Art Museum, Sharjah (Arabia Saudita); 2003 - Nuove proposte, Galleria Cortina, Milano.

 

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
22 Ottobre 2017 - Nardò

Nardò - Nuovi imperdibili appuntamenti con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 27 ottobre il gruppo si...

08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner