Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 24 agosto 2017 - Ore 10:56

Vacca e Mondo Marcio per le Officine della Musica

Vacca e Mondo Marcio per le Officine della Musica

Lecce - Il progetto Officine della Musica continua con due attesissimi live, organizzati in collaborazione con Free Pass di Pino Spano, che vedrano sul palco delleOfficine Cantelmo di Lecce due dei nomi più apprezzati della scena italiana rap e hip-hop. Mercoledì 24 aprile (dalle 22.00, biglietto 10 euro +d.p.) sul palco ci sarà Vacca, mc sardo ma trapiantato a Milano, che presenterà i brani del nuovo album "Pazienza" accompagnato da Jamil, uno dei rapper emergenti dalla scena veronese. Martedì 30 aprile (dalle 22.00, biglietto 10 euro +d.p.) appuntamento con Mondo Marcio, rapper, beatmaker e produttore discografico, tra i primi a portare il fenomeno dell'hip hop italiano agli occhi del grande pubblico.

Ad aprire i concerti, come da tradizione, saranno alcune band salentine selezionate tra le oltre cento iscritte al portale www.officinedellamusica.org: a salire sul palco di Vacca saranno: Gaston, giovanissimo mc cresciuto con il "flow" del famoso rapper statunitense The Notorious B.I.G., Soop & Nintai, il duo salentino che di recente ha pubblicato il suo primo disco ufficiale "Si comincia da qui" e Mc. Kai al secolo Mirco Quarta con il nuovissimo progetto targato South Urban Movement Records.

Il live di Mondo Marcio sarà invece aperto da Spolpa Mc, rapper salentino che ha pubblicato diversi singoli e si è esibito live in numerosi club e locali e Sisma & Nastro ovvero Roberto Arnesano e Roberto Cino provenienti da crew diverse che con la Suray Production, una label indipendente, pubblicheranno a breve il loro primo disco ufficiale.

Officine della Musica è un progetto promosso dall'Assessorato alle politiche giovanili del Comune di Lecce con il sostegno di Puglia Sounds, che si inserisce nel percorso di costruzione della candidatura della Città di Lecce e del suo territorio a Capitale Europea della Cultura per l’anno 2019. Il costo del singolo concerto è di 10 euro (+dp). Comprando contemporaneamente i due biglietti presso le Officine Cantelmo (sino al 23 aprile) non si pagheranno i diritti di prevendita.

Comparso sulla scena musicale nel 2003, (Alessandro) Vacca ha portato una ventata di aria nuova nella street music italiana. Sardo trapiantato a Milano, per la precisione a Quarto Oggiaro, il giovane MC cresce in fretta in tutti i sensi, sviluppando una spiccata propensione verso la musica hip hop, coltivata nella difficile realtà di quartiere in cui vive. Grazie a uno stile originale e influenzato da dancehall e raggamuffin, Vacca sale alla ribalta della scena underground con un convincente primo singolo, "Mr. Cartoon" – prodotto dall'indie label Produzioni Oblio - che mette subito in risalto le sue qualità di rimatore e l'efficacia del suo flow. Nel 2005 esce "VH", intanto il giovane mc viene chiamato ad aprire i concerti dei big americani in trasferta nel nostro Paese (De La Soul, Sean Paul e Method Man tra gli altri). Le due stagioni successive Vacca le trascorre tra esibizioni live, molti featuring (e una partecipazione al videoclip di Fabri Fibra per il brano "Mal Di Stomaco") e la preparazione del nuovo disco, "Faccio Quello Che Voglio", il cui lancio avviene nell'estate 2007 sempre sotto l'egida di Produzioni Oblio ma con la nuova affiliazione alla major label Emi. Faccio Quello Che Voglio e i 2 tour sul palco a fianco di Fabri Fibra lo consacrano definitivamente. Nel 2009 si trasferisce in Giamaica, precisamente a Kingston, dove risiede e dove collabora con alcuni musicisti locali. Nel Maggio 2010 esce “Sporco” distribuito da Universal Music, curato e prodotto dal noto producer italiano Big Fish. Nel 2011 Vacca pubblica “Pelleossa” un libro biografico scritto a quattro mani insieme a FT Sandman che contiene un esclusivo cd di inediti, sempre nello stesso anno esce il mixtape “Get Maad” accompagnato dal video del singolo “Cerco sempre”. Nel marzo 2013 pubblica “Pazienza” per l'etichetta indipendente Produzioni Oblio e distribuito da Universal Music Italia. L'album vede collaborazioni eccellenti sia per la produzione (Alborosie, Mondo Marcio e altri) che per i featuring (Emis Killa, Mondo Marcio e Noyz Narcos).

Mondo Marcio dopo aver pubblicato con un'etichetta indipendente il suo primo disco "Mondo Marcio" e un mixtape "Fuori Di Qua", nel gennaio 2006 debutta per Virgin EMI con l'album "Solo un uomo", un disco autoprodotto all'età di 19 anni, in seguito rivelatosi un successo che in pochi mesi lo avrebbe portato a conquistare il disco d'oro. Accolto con grande entusiasmo dalla stampa specializzata e indicato come un'autentica rivelazione dai quotidiani e dai magazine più noti in Italia, Mondo Marcio è stato tra i primi a portare il fenomeno dell'hip hop italiano agli occhi del grande pubblico. Il successo di "Solo un uomo" è incredibile, l’album rimane nella classifica CD Album per oltre 40 settimane consecutive, raggiungendo la TopTen nella prima settimana. Il secondo singolo "Nessuna Via D'uscita" e il terzo "Segui La Stella" permettono a Mondo di farsi conoscere anche al di fuori del circuito hip hop italiano. A fine giugno 2006 esce la Gold Edition dell'album "Solo un uomo" – per festeggiare il traguardo delle 40mila copie vendute – contenente 21 brani inediti in un mixtape interamente prodotto, registrato e mixato da Mondo Marcio per la Mondo Records, la sua etichetta. Il suo nuovo lavoro "Generazione X" esce nel 2007 e riscuote un ottimo successo di pubblico e critica. In seguito Marcio si dedica alla scrittura di un altro mixtape "In Cosa Credi" a cui collaborano i principali esponenti della scena rap underground e mainstream, come Ensi, Cor Veleno, Nesli e vede anche la partecipazione del cantautore romano Pier Cortese. Nel corso del 2009 il rapper pubblica un EP intitolato "Animale in gabbia sta arrivando EP", nel 2010 esce, per la Mondo Records, il suo nuovo disco ufficiale intitolato "Animale In Gabbia" composto da quattordici tracce. In seguito MM pubblica il mixtape "Musica Da Serial Killer", seguito dall'ultimo nato dalla penna e dalla voce del rapper milanese "Puoi Fare di Meglio". Il primo, uscito soltanto ad un anno di distanza da Animale in gabbia, contiene 15 brani tra i quali "Come Un Italiano", mentre il secondo vede tre singoli estratti: "Puoi Fare di Meglio", "Continua Domani", "Non Dimenticare". Da molti fan dello "zoccolo duro" quest'ultimo progetto viene visto come un vero e proprio ritorno alle origini da parte di Marcio, creando così un grande hype sui concerti e sul net per il suo prossimo. Nell'ottobre 2012 esce Cose dell'altro mondo che ospita, tra gli altri, Vacca, Caparezza, Danti dei Two Fingerz, Bassi Maestro, J-Ax, Strano, Emis Killa e Killacat.

Officine della musica nasce all’interno delle Officine Cantelmo di Lecce per dare vita a una casa della musica indipendente dove far crescere i giovani musicisti salentini e ospitare piccoli e grandi concerti. Officine della Musica è anche una scuola, un luogo di formazione dove entrare in contatto con i mestieri legati al mondo della musica, un censimento delle nuove realtà musicali presenti sul territorio, attraverso il sito www.officinedellamusica.org: una vetrina per tutte le band indipendenti partecipanti al progetto. Nei primi due anni di vita Officine della Musica ha permesso a molte band di dividere il palco con grandi nomi della musica italiana: Marracash, Tiromancino, Max Gazzè, Ministri, Luci della Centrale Elettrica, Radiodervish, Fedez, Bandabardò, Il Cile, Niccolò Fabi, Roberto Angelini e Pier Cortese, We Ladies, Marlene Kuntz, Modena City Ramblers offrendo ulteriore visibilità e occasione di crescita. Tutte le band che si sono esibite nel corso dei primi due anni sono parte di due compilation che raccolgono tutti i colori musicali del Salento che sono diventati le sezioni del portale (canzone, ritmi, rock, etno). Officine della Musica ha inoltre risposto ad alcune esigenze del territorio attrezzando una sala prove (presso il Casello Km97 sulla Lecce-Novoli) per le giovani band e trasformando le Officine Cantelmo in una sala concerti attraverso un adeguamento acustico. Il progetto ha ospitato un ciclo di incontri dedicati ai mestieri della musica. Giornalisti, editori, produttori hanno raccontato i retroscena di tutto quello che spesso è invisibile agli occhi degli ascoltatori. Da quest'esperienza è nato "Re: Sounds" un libro-documento a cura di Giampaolo Chiriacò e pubblicato da UniSalento Press che contiene gli atti degli incontri di formazione.




Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner