Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 18 novembre 2017 - Ore 16:56

San Giuseppe ritorna nel Salento

San Giuseppe ritorna nel Salento

Copertino - Giorn di festa per il comune di Copertino, dove oggi pomeriggio le Sacre Spoglie di San Giuseppe faranno ritorno nel paese natio.

L’arrivo delle spoglie è previsto per le 15.00 presso il Santuario Santa Maria della Grottella.
Alle 18.30, si terrà la veglia presieduta da Monsignore Gino Ruperto, amministratore della Diocesi Nardò-Gallipoli. Le spoglie del santo resteranno nel paese fino al prossimo 3 aprile.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)


Commenti inseriti
Avatar
enzo longo - 24/02/2013
Caro direttore,
ho letto il programma dei festeggiamenti per San Giuseppe da Copertino, in cui è previsto l'arrivo dei resti del frate con l'elicottero dell'Areonautica dello Stato Italiano.
Penso che il programma di festeggiamenti religiosi non dovrebbero gravare sulle finanze dello Stato, ( che fronteggia anche gli oneri per i voli del Papa) si ma su quelle del Vaticano che anche per questo riceve diversi, consistenti finanziamenti, ad iniziare dall'8XMille.
Per di più in un periodo di profonda crisi economica per tutti, sarebbe opportuno, ma anche obbligatorio ridurre le spese in tutti i campi.
Quale è il suo parere?


Banner
Banner
Banner