Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 07:31

Enel, prende il via il processo con 91 parti civili

Enel, prende il via il processo con 91 parti civili

Brindisi - Sono 91 le richieste di costituzione di parte civile presentate in occasione della prima udienza sul processo per la dispersione delle polveri Enel, tenutosi nella giornata di ieri nell’Aula ‘Metrangolo’ del Tribunale di Brindisi.

Gli imputati, tutti assenti, sono 13 Dirigenti Enel insieme a 2 rappresentanti di ditte esterne.

L'accusa riguarda la dispersione di polveri di carbone nei campi a ridosso della centrale di Cerano.

I reati contestati ai dirigenti dell’ENEL sono: getto di cose pericolose, danneggiamento e imbrattamento delle colture, come conseguenza di un’attività di trasporto e stoccaggio di tonnellate di carbone nel carbonile allo scoperto, senza aver usatole dovute precauzioni, negli anni che vanno dal 2000 al 2011.

La prossima udienza si terrà su decisione del Giudice Monocratico il prossimo 7 gennaio.


Fuori dal tribunale, gli ambientalisti del comitato ‘No al carbone’ che hanno manifestato contro la multinazionale, ed il gruppo ‘Brindisi Bene Comune’ che ha chiesto alle istituzioni la conversione della centrale di Cerano da carbone a gas.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner