Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 18:44

In preda ad un raptus semina il panico nel paese

In preda ad un raptus semina il panico nel paese

Monteroni Di Lecce - Momenti di paura nel comune di Monteroni, dove nella serata di ieri, un giovane di 30 anni ha seminato il panico nel paese.


Il 30enne, in preda ad un raptus, è salito sul tetto della sua abitazione impugnando una spranga di ferro ed un coltello . Così i famigliari hanno chiamato il 118 ed i carabinieri ma alla vista dei militari il giovane si è dato alla fuga ferendo un carabiniere che nel corso di una coluttazione è caduto per terra sbattendo il torace sul marciapiede.



Nella folle corsa all'interno del piccolo centro, l'uomo ha seminato terrore e panico tra i residenti. Giunto all'altezza di via Trento all'incrocio con via Montello poi è stato investito anche da un'auto. Rialzatosi dopo l'impatto con il mezzo ha continuato a correre, fino ad entrare in una macelleria dove avrebbe cercato di nascondersi.

Il giovane, è stato bloccato poco dopo dai carabinieri del nucleo Norm.


L'uomo, in stato di alterazione psichica, è stato sottoposto al tattamento sanitario obbligatorio e trasportato in ambulanza presso il reparto di psichiatria dell'ospedale di Casarano.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner