Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 20 ottobre 2017 - Ore 10:50

Continua l'odissea della famiglia Ingrosso, un rom tenta di portare via i mobili

Continua l'odissea della famiglia Ingrosso, un rom tenta di portare via i mobili

Lecce - Non c'è pace per Ugo Ingrosso e Iolanda Buffalino, i coniugi sfrattati dall'abitazione in via Vecchia Surbo a Lecce, nella quale vivevano da anni, e che ora sono costretti a vivere per strda. I loro mobili sono accatastati davanti alla loro vecchia abitazione. Unico rifugio per ripararsi dal freddo della notte, Il Fiorino bianco dove dormono, insieme al figlio 22enne. Gli altri tre figli della coppia, di 11, 14 e 16 anni, sono stati ospitati dai parenti.


Nonostante i requisiti per ottenere un alloggio popolare, ci siano tutti, la famiglia Ingrosso, non è mai nemmeno entrata nella graduatoria per l'assegnazione.

Erano morosi da tempo, a causa della loro situazione economica precaria, ma aspettavano un accordo con il proprietario di casa, accordo che però non è mai arrivato, e così sono finiti per strada.

Sono senza lavoro e senza una casa, e chiedono alle sorde istutuzioni aiuto per trovare una soluzione momentanea, che consenta alla famiglia di ricongiungersi ed avee di nuovo una casa.



Domenica sera, un cittadino rom ha cercato di rubare parte del mobilio. A sorprenderlo, mentre era intento a caricarlo sul suo camion il Signor Ugo che ha tentato di fermarlo. Al litigio, sarebbe seguita una colluttazione tra i due che si sarebbe conclusa poco dopo grazie all'intervento delle forze dell'ordine. In seguito al litigio, Ugo ha anche avertito un malore.

Sul caso, già da alcuni giorni indagano gli agenti della Digos, su delega della Procura. Gli agenti stanno passando al setaccio le graduatorie comunali per l’assegnazione di case popolari o case-parcheggio, per le quali la coppia avrebbe fatto richiesta già da tempo, per verificare presunte irregolarità.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner