Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 03:40

Northen Petroleum, consentite ispezioni sismiche

Northen Petroleum, consentite ispezioni sismiche

Salento - La Northen Petroleum ha ottenuto dal Ministero per l'Ambiente l'autorizzazione a procedere con la trivellazione dei mari del Salento e del Barese. La concessione riguarda due campi di petrolio, Giove e Rovesti. Qui inizieranno le ispezioni sismiche ad ottobre 2011. Nove sarebbero le concessioni in giacenza presso  il Ministero per l'Ambiente e dei Beni Culturali che attendono l'approvazione di ispezioni sismiche e conseguente perforazione dei pozzi esplorativi, con la speranza di poter estrarre petrolio per decenni. L'Air-gun è il nome della tecnica adottata per eseguire ispezioni sismiche nell'aria di Monopoli-Ostuni-Brindisi. Si tratta di esplosioni violente di aria compressa in mare, che forniscono stime sui giacimenti delle riserve di petrolio grazie ai segnali riflessi. Tali esplosioni portano con sè perdite di petrolio e rilasci di materiale inquinante, dannoso sia per la fauna marina che per l'uomo.  Dalle stime è emerso che i campi Rovesti e Giove contengono circa 53 milioni di barili di petrolio di bassa qualità. Questo è quanto affermato dalla docente italo-americana D'Orsogna, laureata in fisica ed esperta di sostenibilità ambientale, la quale ha anche aggiunto che la Northen Petroleum non ha il divieto di vendere il petrolio sul libero mercato e che, infatti, la legislazione italiana prevede l'interdizione alle trivelle a 9Km dalla costa, mentre nei pressi delle aree protette il limite arriva a 22Km dalla costa. La D'Orsogna rivologe un invito alle comunità costali della Puglia, affinchè queste prendano coscienza circa la problematica e si possano opporre presso il Ministero per l'Ambiente ai propositi della Northen Petroleum. L'esperta conclude proponendo l'informazione e la partecipazione popolare come potenziali strumenti utili per sconfiggere i petrolieri.

Daniela De Angelis


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner