Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 13:27

Assegni sociali non spettanti: danno di oltre un milione per l'Inps

Assegni sociali non spettanti: danno di oltre un milione per l'Inps

Lecce - Scoperto un danno per le casse dell'Inps pari a 1,8 milione di euro. Le Fiamme Gialle hanno scoperto 88 immigrati extracomunitari titolari, di carta di soggiorno o permesso di soggiorno di lungo periodo, i quali riscuotevano regolarmente assegni sociali non spettanti.

L'operazione "Exodus", condotta dalla Guardia di Finanza di Lecce, ha portato alla segnalazione di 88 cittadini immigrati che nel periodo tra il 2007 e il 2012 hanno riscosso assegni sociali non spettanti per un importo complessivo di euro 1.831.509.

Sedici di essi hanno fatto uso di un permesso di soggiorno, concesso per motivi di lavoro, ottenuto in mancanza dei requisiti reddituali previsti, percependo, indebitamente, emolumenti complessivi per euro 305.167.

Settantadue hanno sfruttato, invece, le false attestazioni che i propri congiunti avevano prodotto alle Autorità competenti per dichiarare il possesso del requisito minimo reddituale necessario ad ottenere il loro ricongiungimento, percependo, anch’essi indebitamente, assegni sociali complessivamente pari ad euro 1.526.342.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner