Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 22 ottobre 2017 - Ore 23:06

Cocaina e marijuana in casa e 13 piante nel fondo agricolo

Cocaina e marijuana in casa e 13 piante nel fondo agricolo

Taviano - A seguito di un'intensa attività investigativa, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casarano, nella tarda mattinata di oggi, hanno tratto in arresto, per il reato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione illegale di munizioni, Erwin Giardini, 42enne di Taviano, agricoltore, già noto alle forze dell'ordine.

Alcuni giorni di appostamenti hanno consentito ai militari di accertare la veridicità delle informazioni acquisite in merito all'arrestato e oggi, verso l'ora di pranzo, si è passati all’azione.

L'uomo è stato sorpreso dai Carabinieri sul terrazzo della propria abitazione, all’interno di una stanza adibita a vano caldaia, mentre era intento a confezionare la marijuana in diverse dosi.
Alla vista dei militari, il 42enne ha tentato di disfarsi di quella nascosta tra le mani.

A seguito di perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto ulteriore stupefacente, tra cui cocaina suddivisa in dosi all’interno di un marsupio e marijuana contenuta in parte in un contenitore nascosto tra i suppellettili in disuso ubicati nei pressi del vano caldaia, e altra nascosta in un fodero per videocassette VHS nascosto all’interno di un camioncino di proprietà dello stesso.

Nel complesso, sono stati sequestrati 3 gr complessivi di cocaina suddivisi in 4 dosi già confezionate e pronte per la vendita, 450 gr. di marijuana in parte suddivisa e pronta per la vendita e parte in busta cellophane, 1 proiettile cal.6,35, materiale di confezionamento composto da forbice, nastro, bilancino di precisione e 230 euro in contanti.

La perquisizione è stata, quindi, estesa presso un fondo agricolo in uso all’arrestato, situato nella contrada “Serrazzite” di Taviano, dove sono state trovate, nascoste tra il canale della bonifica ed un canale ideato dall’arrestato per il recupero dell’acqua, 13 piante di marijuana in fiorescenza, alte fino ai 2 metri, coltivate grazie all’ausilio di un ottimo sistema di irrigazione.

L'uomo è stato associato alla Casa Circondariale di Lecce, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner