Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 17 ottobre 2017 - Ore 06:08

Carabiniere fuori servizio sventa una rapina, ma resta ferito

Carabiniere fuori servizio sventa una rapina, ma resta ferito

San Cesario - Due rapinatori si sono introdotti, ieri sera, intorno alle 19.45, nel maxistore Mercatone Uno per mettere a segno una rapina in "grande stile". Non hanno pensato però che, tra le fila dei numerosi clienti, potesse esserci un carabiniere.

L'uomo, Giovanni Maria Spedicato, 34 anni, carabinieri scelto di Carmiano, ma in servizio a Matera, pur essendo con la famiglia in un momento di svago, non ha esitato a scagliarsi contro i rapinatori, mettendoli in fuga.

Di sicuro i malviventi erano a conoscenza degli orari del servizio di vigilanza della Sveviapol e hanno anticipato di un quarto d'ora il loro arrivo introducendosi nel maxistore sito a San Cesario, sulla strada per Lecce.

Hanno intimato alla cassiera di consegnare loro l'incasso, ma la donna, presa dal panico, si è allontanata dalla postazione per poi tornarci quando i due l'hanno minacciata.
Proprio in quell'istante, il carabiniere fuori servizio è entrato in azione. Ha raggiunto uno dei due malviventi, lo ha afferrato per le spalle e stringendogli un braccio intorno al collo, ha cercato di disarmarlo. Il complice, però, è accorso in suo aiuto ed è riuscito a far cadere il carabiniere.

E' nata una colluttazione nella quale il carabiniere è stato assalito dai due uomini che lo hanno colpito alla testa con calci, pugni e con il fucile. Poi si sono dileguati.

Ad attenderli, fuori dal Mercatone Uno, c'era un terzo complice, alla guida di un'Audi A4 Avant, la stessa vettura sottratta ad una donna giorni fa a Salice Salentino. 

Sono iniziate immediatamente le ricerche dei malviventi, mentre il carabiniere è stato trasportato al Vito Fazzi in codice rosso. 
Le sue condizioni non sono considerate gravi, ma ha riportato un trauma cranico commotivo ed è quindi sotto osservazione. 

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner