Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 03:51

Violazione dei sigilli ad un villaggio. Dieci denunce

Violazione dei sigilli ad un villaggio. Dieci denunce

Porto Cesareo - Nella giornata di ieri, i Finanzieri della Compagnia di Gallipoli, con il supporto di una pattuglia 117 della Compagnia di Lecce, si sono recati presso una struttura turistico-alberghiera di Porto Cesareo, già sottoposta a sequestro preventivo a novembre 2011 per il reato di lottizzazione abusiva, al fine di eseguire un controllo volto a verificare l’integrità dei luoghi e dei sigilli ivi apposti ed il rispetto delle prescrizioni imposte dall'Autorità Giudiziaria che aveva disposto il divieto all’utilizzo dei 108 appartamenti.


A fine controllo, disposto dal Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Lecce, il dottor Antonio Negro, sono stati individuati 8 soggetti che occupavano illegittimamente quattro appartamenti. Gli stessi sono stati segnalati all’A.G. per violazione dell’art. 349 c.p. (violazione di sigilli) unitamente ad altre 2 persone, anche loro custodi giudiziali, che sono stati deferite all'A.G. per violazione dell’art. 350 c.p. (agevolazione colposa), per aver reso possibile, o comunque agevolato, la violazione dei sigilli da parte di loro congiunti.

Azzurra Monaco


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner