Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 20:26

Attentato a Brindisi, l'assicurazione non risarcisce i danni estetici

Attentato a Brindisi, l'assicurazione non risarcisce i danni estetici

Brindisi - L'assicurazione non intende risarcire i danni estetici riportati dalle ragazze ferite nell'attentato del 19 maggio divanti all'Istituto Professionale "Morvillo-Falcone" di Brindsi.
Le gravi ustioni riportate dalle ragazze saranno risarcite solo nel caso in cui abbiano provocato danni funzionali e non solo estetici.
E' quanto comunica l'avvocato Mauro Resta, legale delle famiglie di alcune delle giovani coinvolte nel grave attentato.  

''I segni permanenti che alcune ragazze della scuola Morvillo hanno subito per le ustioni riportate nell'attentato del 19 maggio scorso sono considerati dalla compagnia assicurativa dell'istituto soltanto ripercussioni di tipo estetico e quindi non risarcibili''. 
La polizza dell'Istituto era stata sottoscritta in tempi non sospetti e si era trattato di una firma di routine. Chi poteva immaginare che un giorno sarebbe servito un supporto in più alle giovani studentesse le cui cicatrici sono nel corpo e nell'anima. 

Nell'attentato ha perso la vita la 16enne Melissa Bassi, mentre la più grave delle ragazze ferite, tutte dimesse, è Veronica Capodieci, finalmente tornata a casa dopo tre delicati interventi e una lunga riabilitazione, che dovrà proseguire in Puglia e in Toscana.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner