Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 19:58

Abusivismo sul territorio salentino: centro storico e marine

Abusivismo sul territorio salentino: centro storico e marine

Salento - Dopo l'operazione di sabato, la Guardia di Finanza, per tutta la giornata di domenica, ha eseguito interventi mirati di controllo non solo nella citta di Lecce, ma anche in diversi centri della sua provincia.

Militari in "divisa" hanno perlustrato numerosi "quadranti" del territorio salentino per la prevenzione e repressione dei fenomeni dell'abusivismo e della vendita di merce contraffatta.

I "baschi verdi" hanno, così, eseguito numerose perlustrazioni e sequestri soprattutto in aree particolarmente esposte a tali fenomeni illeciti, quali quelle del centro storico: Porta Rudiae, via Giuseppe Libertini, via Vittorio Emanuele II, via Salvatore Trinchese e Piazza Mazzini e in molte località delle marine leccesi.

Pattuglie in "abiti civili" hanno, invece, effettuato attività ispettive in materia di scontrini e ricevute fiscali, riservando particolare attenzione anche al territorio di diverse località della provincia, con particolare attenzione alle località balneari della costa jonica/adriatica salentina, quali Otranto, Torre dell'Orso, Porto Cesareo, Gallipoli, Torre San Giovanni, Ugento, Tricase e Santa Maria di Leuca.

Nel corso del controllo di 87 esercenti, sono state contestate 47 violazioni (pari al 54%) alla regolare emissione di documenti fiscali da parte di operatori economici delle più disparate categorie economico-commerciali. Complessivamente, l'attività svolta nell'ultimo weekend, ha permesso di riscontrare 111 violazioni in materia di omesso rilascio del documento fiscale, su 204 controlli eseguiti, con una percentuale di irregolarità pari al 54,4%.

Identificati, inoltre, 4 lavoratori in nero e 9 irregolari, e sono in corso alcuni accertamenti per verificare la posizione contributiva di ulteriori 56 lavoratori. Sequestrati anche 4.512 prodotti contraffatti e/o non conformi alle normative CEE, e 775 supporti illecitamente riprodotti con la conseguente denuncia alla locale Autorità Giudiziaria dei 7 responsabili.

Paola Errico


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner