Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 23 novembre 2017 - Ore 03:01

Attività a largo raggio: 789 le persone controllate

Attività a largo raggio: 789 le persone controllate

Gallipoli - In occasione dell’ultimo fine settimana di luglio, i Carabinieri della Compagnia di Gallipoli sono stati impegnati in intensi controlli finalizzati al controllo sulla circolazione stradale, al fine di prevenire le “stragi del sabato sera”, dovute all’abuso di alcool e droghe alla guida, al controllo delle spiagge libere, già prese d’assalto da giovani turisti, nonché al controllo di alcuni locali presenti sul litorale jonico.

Complessivamente l’attività ha permesso di denunciare in stato di libertà 25 persone, ritirare complessivamente 20 patenti e segnalare quali assuntori di sostanze stupefacenti 9 giovani. 

Durante i controlli effettuati in prossimità dei vari locali notturni presenti nel circondario di Gallipoli, in occasione di feste e serate organizzate, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, unitamente ai Carabinieri delle Stazioni di Galatina, Copertino e Cutrofiano, hanno ritirato 20 patenti di guida:  17 conducenti venivano denunciati in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza e 3 per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.
Tra questi ben 7 con un tasso alcoolemico oltre due volte quello consentito e 5 con tasso quasi oltre tre volte quello consentito dalla legge.

Tra i soggetti denunciati ci sono anche molti turisti a Gallipoli in vacanza: una romana 33enne (tasso 1,44 g/l), un romano 34enne (tasso 1,44 g/l), uno svizzero 40enne (tasso 1,03 g/l), un viterbese 23enne (tasso 1,21 g/l), un parmense 24enne (tasso 062 g/l), una perugina (tasso1,03 g/l), uno svizzero35enne (tasso 0,89 g/l, nonché un cittadino di origini francesi).

Il totale delle persone controllate è di 789.
Nel corso dell’attività, complessivamente sono state identificate 409 persone, controllati 502 veicoli ed elevate 89 contravvenzioni, queste con lo scopo di evidenziare l’importanza del rispetto delle norme in materia di Codice della Strada.

A Nardò sono stati sanzionati, invece, 3 parcheggiatori abusivi, elevando a loro carico una sanzione amministrativa di € 726. Veniva inoltre sottoposto a sequestro l’ammontare da loro ottenuto. Tale tipo di controllo, si andrà ad intensificare con il proseguo delle settimane.

Durante il medesimo servizio, a Gallipoli, a seguito di perquisizioni personali, venivano complessivamente segnalati all’autorità prefettizia per uso non terapeutico di sostanza stupefacente 9 giovani turisti, di età compresa tra i 17 e i 23 anni. Complessivamente i carabinieri recuperavano e sequestravano gr 12,5 tra “Marijuana” e gr 16 di “Hashish” e gr 1.5 di “cocaina”. Oltre a questi anche un dentista salentino, trovato in possesso, sotto il sedile del proprio veicolo, di gr 1,5 di cocaina.

I Carabinieri dell’aliquota Radiomobile, nel corso del medesimo servizio, a seguito di perquisizione veicolare, hanno denunciato in stato di libertà, per detenzione illegale di oggetti atti ad offendere un 26enne del nord salento, poiché trovato in possesso di un bastone a forma di birillo della lunghezza di cm 35, sottoposto a sequestro.

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, durante una attività preventiva effettuata all’interno di un campeggio gallipolino, denunciavano in stato di libertà, per furto aggravato, un 22enne salernitano, poiché bloccato nell’atto di rubare un cellulare di proprietà di un ignaro turista. L’attenzione dei militari, infatti, veniva attirata da questo giovane salernitano mentre gettava oltre una siepe una scheda sim, poco prima tolta dal cellulare rinvenuto nella sua disponibilità e risultato poi oggetto di furto. La refurtiva veniva recuperata e restituita al legittimo proprietario.
A Nardò, i militari della locale Stazione denunciavano in stato di libertà, per ricettazione, un giovane del posto, poiché trovato alla guida di un ciclomotore con una targhetta identificativa risultata oggetto di denuncia di smarrimento. Lo scooter veniva sottoposto a sequestro.

All’attività a Largo Raggio in questione venivano impiegate, a disposizione e coordinate dal comando di Compagnia, n. 17 pattuglie tra autoradio del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile e delle Stazioni, per un totale di 35 carabinieri, tra borghese e divisa.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner