Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 19 ottobre 2017 - Ore 14:45

Denunce e sanzioni nel settore edile

Denunce e sanzioni nel settore edile

Salento - I carabinieri del Nil hanno passato al setacciato 10 cantieri edili. Durante i controlli, effettuati durante la scorsa settimana, sono stati deferiti ben 14 imprenditori. Il dato allarmante, riguarda però il lavoro in nero, infatti su 25 operai controllati, 19 non avevano un contratto regolare.

Per 12 aziende è scattata la sospensione dell'attività imprenditoriale per l'impiego di dipendenti in nero, superiore al 20 per cento di quello occupato, invece per i datori di lavoro i carabinieri, dovranno notificare le sanzioni amministrative conseguenti.

Sono state inoltre colpite, le illecite tenute del libro unico del lavoro e la mancata consegna del contratto, per un importo complessivo di circa 84mila euro. Ammonta invece a circa 18mila e 500 euro il totale dei contributi evasi dalle casse dell'Inps.

I militari hanno inoltre denunciato a piede libero 2 imprenditori che, avevano dichiarato nel Cud 2012 di aver corrisposto a un proprio dipendente indennità a titolo di somme soggette a tassazione separata e tfr. I due sarebbero responsabili anche di aver falsificato ben 3 contratti di prestazione occasionale a tre dipendenti

Azzurra Monaco


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner