Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 21 ottobre 2017 - Ore 16:13

Cede un cavo d'alta tensione: folgorato operaio

Cede un cavo d'alta tensione: folgorato operaio

Copertino - Un altro incidente sul lavoro si è consumato questo pomeriggio, intorno alle 16.00 sulla Copertino-Leverano, all'altezza del caseificio "Savina".

Un operaio che stava lavorando per la costruzione di una recisione di un campo adiacente, è deceduto folgorato a causa del cedimento di un cavo dell'alta tensione dell'Enel. La vittima è Gianluca Albanese, 35enne di Copertino, che lascia la moglie e due figli.

Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che il cavo sarebbe stato spezzato accidentalmente dal braccio di una betoniera. Il mezzo si trovava sulla strada adiacente al terreno dove si sarebbero dovuti realizzare i lavori di recinzione del campo, e durante l'operazione di sversamento del cemento, il braccio metallico della betoniera ha urtato accidentalemnte i cavi elelltrici dell'alta tensione, con una potenza pari a 20mila volt.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Tenenza di Copertino e gli ispettori dello Spesal. Sull'incidente il pm Gagliotta della Procura di Lecce ha aperto un fascicolo per verificare eventuali responsabilità penali.

L'autopsia sul corpo dell'operaio deceduto, trasportato all'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce, sarà eseguita lunedi prossimo.

Paola Errico


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner