Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 19:46

Furti a Lecce: arrestate le due autrici, si cercano eventuali complici

Furti a Lecce: arrestate le due autrici, si cercano eventuali complici

Lecce - Trovati i responsabili dei numerosi furti che si sono susseguiti nelle ultime settimane a Lecce, in pieno giorno, e sempre con la stessa modalità.
Proprio quest'ultimo elemento aveva fatto pensare, alla Squadra Mobile, che gli autori dei furti fossero sempre gli stessi, una squadra ben "allenata", capace di entrare furtivamente nelle case per poi uscirne a tasche piene.

I due casi solamente i ladri avevano trovato in casa i proprietari, ma questo non li aveva di certo fermati.
I sospetti che, sin dal principio, erano stati indirizzati nei confronti di due giovani donne sono stati confermati questa mattina con l'arresto di due cittadine di orgine slava, Nicolic Giuliana, nata a Varese nel '90, pregiudicata e già arrestata in precedenza per furto in appartamento, e Nenadovcki Nesa, 18enne nata a Zagabria, incensurata.

Le due giovani, senza fissa dimora, sono state bloccate in seguito all'allarme scattato nell'abitazione in cui hanno fatto irruzione e subito diramato dalla centrale operativa alla Volante. 
Questa volta l'appartamento derubato era in via De Jacobis

I tratti somatici delle donne, del tutto identici a quelli ripresi dalle telecamere di videosorveglianza, non hanno lasciato adito ad alcun dubbio.
Gli agenti le hanno subito intercettate e fermate. Un primo controllo ha permesso di individuare molti monili in oro nelle loro borse.
Condotte in Questura, poi, le giovani sono state perquisite con maggiore accortezza. Sotto le lunghe gonne celavano un cacciavite di acciaio temperato, con ogni probabilità utilizzato per violare le porte e fare irruzione negli appartamenti prescelti.

Per aprire le porte blindate, le più complicate, invece, le donne utilizzavano un ritaglio di plastica, rinvenuto dagli agenti insieme a diversi arnesi atti allo scasso.

Successivamente, la vittima del furto in via De Jacobis è stata invitata a presentarsi persso gli uffici della Questura, dove ha riconosciuto i gioielli asportati per un valore di circa 50mila euro
Il foto segnalamento effettuato dalla polizia scientifica ha permesso, inoltre, di risalire ai precedenti delle due giovanissime ladre.

Giuliana Nicolic, in particolare, risulta destinataria di un provvedimento di carcerazione per la pena residua di 1 anno e 4 mesi di reclusione emesso dalla Procura della Repubblica per i Minorenni di Napoli con l'accusa di furto, nonché di un altro provvedimento di ripristino emesso dalla Corte d’Appello di Napoli per furto con strappo. 

Dopo le formalità di rito, le due arrestate sono state messe a disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di turno, dott. Giovanni Gagliotta, e accompagnate presso la locale casa circondariale di Borgo San Nicola.

Continuano, nel frattempo, le indagini da parte del personale della Sezione Reati contro il Patrimonio per risalire ad eventuali complici delle due arrestate e recuperare il resto della refurtiva asportata nei precedenti furti.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner