Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 08:47

Lividi e lesioni, disposta autopsia per far luce sul caso

Lividi e lesioni, disposta autopsia per far luce sul caso

Lecce - Non ce l'ha fatta Roberta Sangiorgio, la 32enne di Castrignano del Capo, arrivata in gravi condizioni nel pronto soccorso dell'ospedale Cardinale Panico di Tricase martedì pomeriggio. La donna nei giorni scorsi poi, è stata trasferita presso il Vito Fazzi di Lecce, dov'è rimasta ricoverata fino al suo decesso. Roberta è morta questa mattina intorno alle 11.30, nel reparto di rianimazione, dov'era tenuta in coma farmacologico.

Al momento del ricovero la donna, presentava gravi lesioni ed ematomi su tutto il corpo, tanto da spingere i carabinieri della compagnia di Tricase, ad avviare un'indagine, coordinata dalla Procura di Lecce. A portare la donna in ospedale, il convivente ed i genitori.

Intanto i carabinieri cercano di fare luce sulla vicenda e di capire come Roberta si sia provocata quelle lesioni così gravi. Secondo le dichiarazioni dei parenti, rilasciate agli inquirenti subito dopo il ricovero, la donna da tempo ormai, faceva uso di alcolici, ed in preda all'alcol, sarebbe caduta procurandosi da sola le ferite.

Il magistrato Francesca Miglietta, titolare del procedimento, ha conferito al medico legale Alberto Tortorella l'incarico di svolgere l'autopsia sul corpo della donna.


Azzurra Monaco


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner