Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 18 ottobre 2017 - Ore 13:00

Attentato Brindisi: controllate 1400 persone, esclusa la mafia

Attentato Brindisi: controllate 1400 persone, esclusa la mafia

Brindisi - Millequattrocento persone controllate e 32 perquisizioni effettuate: è questo il bilancio del servizio di controllo del territorio disposto dal questore di Brindisi, Alfonso Terribile, all'indomani dell'attentato alla scuola Morvillo Falcone.

L'attività è svolta da decine di equipaggi volanti della questura supportati da altrettanti equipaggi del Reparto prevenzione crimine Puglia. Oltre cento uomini che, coordinati dai reparti investigativi, ogni giorno sorvegliano la provincia di Brindisi.

In particolare, gli agenti sorvegliano all'ingresso e all'uscita gli studenti, monitorano persone e veicoli, attuano perquisizioni e posti di blocco, eseguono controlli mirati su soggetti che orbitano attorno alle organizzazioni criminali.

Il Capo della Polizia, Antonio Manganelli, ha dichiarato che l'attentato a Brindisi non è opera nè della mafia nè degli anarcoinsurrezionalisti.

Ha rivelato inoltre che il giorno della tragedia i detenuti della Sacra Corona Unita hanno fatto un telegramma di solidarietà alla famiglia di Melissa: un chiaro segnale della loro estraneità ai fatti.

"Ci troviamo a fare i conti con un'indagine che deve dare risposte - ha aggiunto Manganelli - e quando sapremo chi è stato sapremo anche la matrice. E a chi è stato ci arriveremo. Noi lavoreremo ancora di più per scoprire i fatti e fermare gli autori".

Paola Errico


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner