Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 10:38

Scossa magnitudo 5.1 ieri sera, oggi lutto nazionale

Scossa magnitudo 5.1 ieri sera, oggi lutto nazionale

Italia - Una forte scossa, di magnitudo 5.1, è stata registrata in Emilia alle 21.20 di ieri sera, portando con sé la paura e l'incertezza di un'altra notte in tenda, nelle strutture che hanno accolto gli sfollati o, ancora, in macchina.
La scossa ha avuto epicentro nel Modenese in una zona compresa tra Novi, Cavezzo, Concordia, San Possidonio e Mirandola. 
Non ci sono stati feriti, ma continuano i crolli, come quello del simbolo di Novi, la torre dell'orologio, eretta tre secoli fa. 

LUTTO NAZIONALE- Oggi, lunedì 4 giugno, è stato dichiarato lutto nazionale in ricordo dei morti dovuti ai crolli. Si osserverà un minuto di silenzio alle ore 9 e i negozi resteranno chiusi fino alle 13. 
Inoltre, oggi si terranno i funerali delle prime vittime. Alle ore 10 l'ultimo slauto a don Ivan Martini, Enzo Borghi e Daniela Salvioli.
Anche le scuole rimarranno chiuse in quanto, in seguito alle ultime scosse, occorre effettuare nuovamente i controlli di stabilità. 

CONDIZIONI METEOROLOGICHE- Dopo una calda domenica, oggi sono previste pioggie sull'Emilia.
La Protezione civile regionale ha messo un'allerta meteo ma poi, secondo le previsioni, il tempo migliorerà.
"La nostra torre è crollata ma noi non crolliamo, siamo in piedi, ce la faremo perché abbiamo le forze per farcela", ha commentato il sindaco di Novi, Luisa Turci, "Le nostre priorità devono cambiare, è una situazione che ci cambia la vita attuale".

TERREMOTO, L'ESPERTO- Il sismologo dell'Ingv, Alessandro Amato, ha dichiarato che il periodo sismico durerà a lungo. 
''La scossa di questa sera di magnitudo 5.1", ha affermato all'Ansa, "ha riguardato la zona del modenese già attiva da alcuni giorni dopo l'evento del 29 maggio di magnitudo 5.8. Da allora in quella zona, che comprende un'area di 15-20 chilometri, si sono registrate tantissime scosse di magnitudo inferiore a 4. Anche per quella di stasera si tratta di replica". 




Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner