Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 20 ottobre 2017 - Ore 23:37

Incendio nella centrale Enel di Brindisi. Nessun ferito

Incendio nella centrale Enel di Brindisi. Nessun ferito

Brindisi - Un incendio di vaste proporzioni è divampato questa mattina intorno alle 9.15 presso la centrale Enel Federico II di Brindisi. Le fiamme si sono sviluppate sul sistema ambientale di desolforazione dell'unità di produzione numero quattro, attualmente ferma per manutenzione.

L'allarme è stato dato dagli operatori addetti al servizio di controllo della centrale di Cerano. I vigili del fuoco, in presidio permanente degli impianti termoelettrici sono intervenuti tempestivamente, al fianco della squadra antincendio ed emergenza della centrale. Fortunatamente non ci sono stati feriti.

L'incendio ha provocato una densa coltre di fumo su tutti gli impianti, ed un forte odore di bruciato su tutta la città di Brindisi anche a diversi chilometri di distanza. Il processo di desolforazione è stato effettuato nel gruppo colpito dall'incendio mediante il lavaggio dei fumi, resi saturi di umidità a circa 50 gradi centigradi. Nel secondo stadio del processo, quello di assorbimento, viene immesso il calcare che reagendo con il biossido di zolfo nei fumi produce il gesso solfato di calcio bi-idrato.

In una nota diffusa da Donato Leone, responsabile delle relazioni esterne dell'Area sud di Enel fa sapere che:"l'intervento è stato immediato ed al momento l'evento è sotto controllo. Secondo l'azienda termoelettrica non risultano coinvolte persone e tutto il personale adibito alle attività di manutenzione del gruppo quattro è stato fatto allontanare dal luogo dell'incendio raggiungendo i punti di raccolta. La produzione della centrale non ha subito riduzioni, e saranno presto avviate ispezioni e controlli per stabilire le cause e ripristinare i componenti danneggiati".


All'interno dello stabilimento in queste ore, la polizia sta accertando le cause che hanno provocato l'incendio e intanto l'unità di produzione ha già ripreso a funzionare.

Azzurra Monaco


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner