Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 19 novembre 2017 - Ore 17:14

Spacciava in convalescenza, arrestato dalla Polizia

Spacciava in convalescenza, arrestato dalla Polizia

Lecce - Oggi, intorno alle 12.40, gli agenti dell'Ufficio Volanti, intenti a svolgere il consueto controllo sul territorio, hanno notato, lungo via Palmieri, una persona che, con fare sospetto, in sella ad una bicicletta di colore verde, si introduceva all'interno di un portone di Corte Roberto Volturio, dove abita Marcello De Luca, personaggio già noto alle forze dell'ordine.
Dopo circa tre minuti, l'uomo è uscito dalla palazzina e gli agenti si sono avvicinati per sottoporlo ad un controllo durante il quale, però, l'uomo appariva visibilmente agitato.

Considerato che la zona è un luogo frequentato abitualmente da consumatori e spacciatori, gli agenti hanno ritenuto necessario effettuare una perquisizione personale, a seguito della quale l'uomo è stato trovato in possesso di una bustina in cellophane e di una stecca contenente complessivamente 7,2 grammi di hashish.
Il fermato ha riferito agli agenti di aver acquistato la sostanza, pochi attimi prima, da Marcello De Luca, pagandola la somma di 50 euro.

A quel punto, ai poliziotti, non restava altro che effettuare una perquisizione domiciliare in casa del De Luca il quale, al momento, si trovava a letto. L'uomo era stato dimesso il giorno stesso dall'Ospedale a causa di una caduta domestica.
La perquisizione ha consentito di rinvenire tre stecche di hashish del peso complessivo di gr. 2.5, confezionate singolarmente, e la somma di 50 euro.

In un locale di pertinenza dell’abitazione, inoltre, sono stati trovati sei involucri di cellophane trasparente contenenti della sostanza stupefacente per un peso complessivo di gr. 46,6, oltre ad un bilancino di precisione elettronico, un rotolo di Domopak, un coltello con manico in legno con lama lavorata della lunghezza di cm.22 e un fornellino da campo.
Il tutto è stato sottoposto a sequestro penale.
Per De Luca sono stati disposti gli arresti domiciliari, mentre C.A., l'acquirente, è stato denunciato in stato di libertà.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner