Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 16:12

Arresti e denunce effettuate nel weekend nel Salento

Arresti e denunce effettuate nel weekend nel Salento

Salento - Ieri sera a Taviano, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Casarano nel corso di un'attività dinamica di controllo del territorio predisposta per contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti, hanno arrestato un giovane del posto, il 26enne Pierpaolo Leone già noto alle forze dell'ordine.

I militari, avevano notato strani movimenti di persone sospette nei pressi dell'abitazione del 26enne, decidendo così di eseguirvi una perquisizione.
Nell'abitazione i carabinieri hanno trovato un sacchetto con circa un chilo e cento grammi di marijuana che Leone custodiva in casa.
La droga è stata sequestrata e il giovane è stato arrestato, dovrà rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Inoltre, i Carabinieri della Compagnia di Casarano, nel weekend appena trascorso hanno attuato una serie di servizi nell'area di competenza mirati al controllo del territorio.

Nel corso di tali controlli, gli stessi hanno denunciato a piede libero due persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo Marijuana, si tratta di N.C., 25enne di Ugento, trovato in possesso di una pianta e circa 50 semi di marijuana presso la sua abitazione; a Taviano è stato deferito S.A., 62enne del luogo, trovato con diciotto piantine di marijuana e di una lampada alogena per la coltivazione delle stesse, mentre tre giovani di Matino, Taurisano e Supersano sono stati segnalati alla Prefettura di Lecce per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti, in quanto sono stati trovati con circa mezzo grammo di eroina e pochi grammi tra hashish e marijuana.

A Melissano è stato deferito M.F. 33 del luogo, a Parabita F.C. 30enne del posto e a Taviano P.M. 19enne è stato posto in regime di arresti domiciliari per inosservanza delle disposizioni emanate dall’Autorità Giudiziaria, ovvero per aver accompagnato altre persone pregiudicate e non presso i propri domicili.
Inoltre per quanto riguarda la circolazione stradale, sono state controllate oltre duecento persone e circa centocinquanta veicoli, elevando ottanta contravvenzioni al codice stradale con decurtazione di oltre cento punti sulle patenti, in particolare un 19enne di Casarano, è stato denunciato per guida sotto l'effetto di stupefacenti, ed è stato trovato in possesso di un piccolo quantitativo di hashish, sottoposto a sequestro, mentre un 33enne di Ugento è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza.
infine, due persone, già notealle forze dell'ordine e ritenute pericolose per la sicurezza pubblica, sono state rimpatriate, dal comune di Taviano nel loro comune di residenza, con il foglio di via obbligatorio.

Daniela Coluccia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner