Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 20 ottobre 2017 - Ore 21:38

Quattro anni di reclusione per il docente che molestò le alunne

Quattro anni di reclusione per il docente che molestò le alunne

Galatina - Salvatore Pinnella, l'ex docente accusato di ingiurie e molestie sessuali nei confronti di alcune studentesse, è stato condannato a quattro anni di reclusione.
E' questa la condanna emessa dal gup Annalisa De Benedictis nel giudizio abbreviato nei confronti del 59enne docente presso il liceo "Vallone" di Galatina, mentre il pm Emilio Arnesano aveva richiesto una pena pari a sette anni.

L'uomo non svolge più la professione di insegnante dal dicembre 2010, quando fu disposta un'ordinanza che lo sospendeva dall'insegnamento. La misura interdittiva fu, però, revocata a seguito di richiesta di pensionamento di Pinnella, che fu accolta.

Secondo quanto emerso dalle indagini, condotte dal commissariato di polizia di Galatina, Pinnella avrebbe costretto le giovani studentesse, minori di 15 anni, a toccargli i genitali. L'arma del ricatto utilizzata dal docente erano delle presunte foto sul cellulare che l'uomo avrebbe eliminato solo se la ragazzina avesse acconsentito all'atto.
Inoltre, l'ex docente abusava del suo "ruolo" per toccare, in classe, il fondoschiena delle alunne.

Secondo l'imputato, i suoi comportamenti sono stati fraintesi, ma l'uomo avrebbe rivolto parole offensive alle alunne anche in presenza di terzi.
L'uomo è difeso dall'avvocato Gaetano De Mauro, mentre le parti offese sono assistite dall'avvocato Emma De Marco.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)


Commenti inseriti
Avatar
Pinnela Salvatore - 22/08/2012
Non sono colpevole dei reati a me ascritti in quanto le dichiarazioni rese dalle alunne sono false. Evidentemente qualcuno pensa di arricchirsi a mie spese.
Avatar
nicola cisotta - 28/05/2012
E' di oggi la notizia che le cinque persone di Rignano che sono state processate per atti osceni compiuti in una scuola materna sono stati assolti perché il fatto non sussiste.
E se al prossimo grado di giudizio il Prof. Pinnella dovesse risultare innocente? Coloro che hanno chiesto un risarcimento per centinaia di migliaia di euro ne sarebbero molto delusi. Salvatore ha i suoi limiti, ma non è un orco, se mai un ingenuo ed un buono incapace di far del male a chiunque. Purtroppo la cattiveria non viene mai processata!
Un collega.


Banner
Banner
Banner