Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 17 novembre 2017 - Ore 18:24

Scoperta villetta abusiva realizzata in soli 5 giorni

Scoperta villetta abusiva realizzata in soli 5 giorni

Nardò - Scoperta una costruzione abusiva in località Sant'Isidoro, precisamente sulla litoranea Porto Cesario–S.Isidoro.
La villetta, ancora allo stato rustico, è stata verosimilmente destinata ad abitazione civile pur essendo sprovvista del permesso di costruire.
La sua realizzazione, inoltre, è stata particolarmente tempestiva: soli 5 giorni.

Gli agenti, che circa una settimana prima avevano perlustrato quella zona senza riscontrare nulla di anomalo, dopo una verifica più approfondita nei fascicoli mediante l’accesso all’Ufficio Tecnico del Comune di Nardò, insieme al personale della Polizia Municipale, hanno trovato conferma ai loro sospetti e cioè che il manufatto era stato realizzato in pochi giorni, probabilmente nottetempo proprio per eludere i controlli.

L'area, comprendente sia il lotto di terreno sul quale sorgeva l'abitazone, sia il manufatto pari a 80 mq, è stata sottoposta a sequestro penale ai danni di due coniugi, G.P., 63 anni, e C.R., 61 anni, entrambi di Copertino ma residenti in Germania.
I due sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di abusivismo edilizio.


Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner