Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 19 ottobre 2017 - Ore 05:43

Ladri sfondano il portone in retromarcia

Ladri sfondano il portone in retromarcia

Guagnano - Due giovani del brindisino, nella serata di ieri, sono stati bloccati dai Carabinieri della Stazione di Guagnano, dopo che si erano introdotti nell'abitazione di un pensionato in via Volta.

Il 30enne Caldiron Alessandro incensurato ed il 24enne Vedruccio Cristian già conosciuto alle forze dell'ordine, entrambi di Cellino San Marco, hanno sfondato il portone d'ingresso della casa dell'anziano dopo una serie di violenti colpi eseguiti con la parte posteriore dell'auto su cui viaggiavano.

Entrati nell'abitazione i due hanno iniziato a rovistare dappertutto, concentrandosi come al solito nella camera da letto con la speranza di recuperare sicuramente del denaro contante. Ma i due ladri sono stati distolti nel saccheggio da rumori esterni e prontamente si sono dati alla fuga. 

Grazie all'intervento immediato di una pattuglia dei Carabinieri per i ladri non c'è stato scampo. Per i due sono scattate le manette ed accompagnati in carcere sotto disposizione del p.m.

Il magro bottino reperito dai due giovani si è scoperto poi fosse solo costituito da alcuni orologi. 

Paola Errico


Foto relative alla notizia
Foto
Foto

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner