Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 11:25

Si aprono le porte del carcere di Taranto per Giancarlo Cito

Si aprono le porte del carcere di Taranto per Giancarlo Cito

Taranto - Alle ore 15 per il fondatore del movimento AT6-Lega d’Azione meridionale nonché ex sindaco di Taranto ed ex deputato, Giancarlo Cito ( 67 anni), si sono aperte le porte del carcere di via Magli a Taranto.
La Procura Generale di Taranto ha emesso difatti un ordine di carcerazione in seguito alla condanna definitiva a quattro anni di reclusione per concussione in relazione al progetto di realizzazione di un porticciolo turistico.

Il “telepredicatore” , così chiamato per il suo modo di fare politica servendosi delle sue emittenti televisive Super7 e Tbm, al momento del pronunciamento della sentenza era ricoverato, poi piantonato dai Carabinieri, presso la clinica tarantina “San Camillo” a seguito di un malore accusato proprio nella mattinate di ieri.

Cito avrebbe ottenuto una mazzetta, mascherata da contratti pubblicitari stipulati con l’emittente televisiva Super 7, di 120 milioni di lire dal portavoce della Dirav, la multinazionale liberiana interessata al progetto del porto turistico.
Una tegola questa per tutto il movimento AT6 impegnato a sostenere il figlio di Cito , Mario, durante la tornata elettorale del 6 e 7 maggio. Mario Cito è infatti uno degli undici candidati Sindaco al Comune di Taranto.

Antonello Corigliano


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner