Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 06:29

Omicidio Romano: si costituisce volontariamente l'assassino

Omicidio Romano: si costituisce volontariamente l'assassino

Ruffano - Nel tardo pomeriggio dello scorso 24 marzo Roberto Romano, 36enne di Ruffano, fu ucciso con tre colpi di pistola davanti agli occhi disperati e atterriti della moglie. L'uomo morì durante il tragitto in ospedale "Ferrari" di Casarano.

Evidentemente il killer si è sentito sotto pressione, con il fiato sul collo, tanto da costituirsi nelle ore appena trascorse. Si tratta del 28enne Espedito Valentini, di Supersano.

Il sicario uccise Romano con tre colpi di pistola, sull'uscio della sua abitazione in via Boccaccio, e ferì in modo lieve anche Dario Traversa, 28enne del posto, amico della vittima.

Traversa, non avendo collaborato con i carabinieri, è stato iscritto nel registro degli indagati per favoreggiamento.

Con l'arresto di Valentini, ricercato da giorni dai militari, sembra concludersi una vicenda che ha scosso l'intero paese, ma restano ancora molti lati oscuri dell'omicidio, ad esempio il movente.

Probabilmente potrebbe essere stato un regolamento di conti, dato che le due vittime erano già note alla polizia per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Lo scorso 30 marzo è stato fermato un 22enne gestore di un bar a Supersano, Andrea Macagnino, il quale dovrà rispondere di concorso in omicidio e tentato omicidio.

Il giovane è stato arrestato perchè colpevole di aver trasportato con la sua auto Valentini sul luogo dell'omicidio, pur avendo dichiarato di non conoscere le sue intenzioni.

E' in fase di svolgimento una conferenza stampa presso il Comando Provinciale Carabinieri di Lecce, ulteriori aggiornamenti in mattinata.

Daniela Coluccia


Foto relative alla notizia
Foto
Foto

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)


Commenti inseriti
Avatar
Manuel - 04/04/2012
Per me invece se è vero che è un regolamento di conti possono ammazzarsi tutti tra di loro!
Avatar
Tonia - 04/04/2012
deve marcire in galera!!!non si può ammazzare a sangue freddo una persona!!


Banner
Banner
Banner