Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 11:26

Corse clandestine coi cavalli dopati, 13 indagati

Corse clandestine coi cavalli dopati, 13 indagati

Scorrano - Sono tredici gli indagati dalla procura di Lecce nell'inchiesta condotta dal procuratore aggiunto Ennio Cillo. Sono tredici anche i cavalli da corsa sequestrati, con passaporto e micro chip, oltre a numerosi medicinali dopanti e attrezzatura veterinaria.
L'operazione denominata "Febbre da cavallo" è stata portata a termine da cinquanta agenti del Corpo Forestale, cinquanta della squadra Mobile e da due veterinari della Asl.

Gli indagati dovranno rispondere di maltrattamento e doping sugli animali e scommesse clandestine.
I cavalli, infatti, venivano preparati alle competizioni tramite farmaci dopanti al fine di ottenere prestazioni migliori nelle gare in cui i concorrenti scommettevano.
Il tutto avveniva nell'ex ippodromo ubicato nelle campagne di Scorrano.
Il personale della Squadra Mobile e gli agenti della Forestale, ieri mattina, hanno sequestrato la pista sulla quale si stava svolgendo una gara con cinque cavalli da trotto e alla presenza di molti spettatori.
Gli agenti hanno provveduto al sequestro degli animali, dell'auto apri pista, di diversi calessi e dell'attrezzatura di gara.
Sono state, altresì, perquisite una decina di stalle della provincia, dove gli agenti di polizia giudiziaria hanno rinvenuto e sequestrato altri otto cavalli.

A tal proposito, in un'apposita conferenza stampa svoltasi questa mattina, il questore Carella ha affermato: "Non posso che esprimere il mio personale elogio e apprezzamento al personale della squadra Mobile per il brillante risultato conseguito, nonché al Corpo forestale dello Stato per la preziosa collaborazione fornita nell'ambito di questa insolita attività di indagine che ha visto impegnato il personale in un settore particolare di intervento che è quello dei "delitti contro il sentimento degli animali".

Le corse, inoltre, venivano puntualmente riprese e, proprio dai filmati, è emersa una realtà decisamente sconcertante, più simile ad un film che alla vita vera: cavalli che correvano all'impazzata, sotto l'effetto di droghe, e pubblico incantato dallo spettacolo, quasi incredulo.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner