Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 19 novembre 2017 - Ore 11:22

Oggi il funerale del 29enne suicida perché senza lavoro

Oggi il funerale del 29enne suicida perché senza lavoro

Scorrano - La tragedia consumatasi a Scorrano lascia ancora interdetti. Antonio Maggio, un giovane artigiano di 29 anni, si è tolto la vita poiché, dopo aver perso il suo primo lavoro in una cava di pietra, non era riuscito a trovare una nuova occupazione e aiutare, così, la madre, vedova, che vive con una pensione di invalidità.
Il funerale si è tenuto oggi, in maniera silenziosa, nella chiesa madre del suo paese, dove l'hanno salutato per l'ultima volta parenti, amici e conoscenti.
Aveva perso il padre un anno fa e viveva assieme alla madre e al fratello minore.
Il giovane se n'è andato via lasciando un biglietto in cui spiegava le motivazioni del suo gesto, legate alla mancanza di lavoro. Non aveva smesso di cercare, di darsi da fare per trovare la sua strada, ma non aveva avuto successo nel suo intento. Gli abitanti di Scorrano lo descrivono come un bravo ragazzo molto volenteroso, ma la sola "volontà" non gli aveva permesso di trovare una stabilità economica.
Così, Antonio ha mandato suo fratello a comprare le sigarette e poi si e' impiccato, nel laboratorio, in un cortiletto dietro casa, dove era solito realizzare piccoli manufatti in pietra, lasciando l'inconsolabile madre e una profonda tristezza mista all'amarezza che il lavoro, diritto che dovrebbe essere innegabile, oggi conduce ad un grave aumento dei suicidi.

 

 

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)


Commenti inseriti
Avatar
grazia - 22/03/2012
Quando leggo di queste notizie non riesco a provare dispiacere. C'è sempre un motivo per continuare a vivere, sempre. E c'è sempre qualcuno pronto ad aiutarti, anche se questo qualcuno devi essere solo tu.


Banner
Banner
Banner