Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 21:36

Finanza, controlli a tappeto nel Salento

Finanza, controlli a tappeto nel Salento

Salento - La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Lecce, nell’ambito delle attività di servizio in materia di "Controlli Strumentali", ha condotto una serie di interventi sin dall’inizio dell’anno,

I militari hanno infatti proceduto alla sospensione temporanea di 19 attività commerciali, in esecuzione di altrettanti provvedimenti disposti dalla Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate per la reiterata mancata emissione di scontrini fiscali.

Nello specifico si tratta di 4 bar, 5 ambulanti, 3 commercianti al dettaglio di articoli di abbigliamento, 2 fiorai, 1 pasticcere, 1 ristoratore, 1 panettiere e 1 stabilimento balneare.

Inoltre con uno di tali provvedimenti, nei giorni scorsi, è stata disposta la sospensione dell’attività commerciale per dieci giorni, nei confronti di un ambulante residente nell’hinterland leccese, risultato recidivo, in quanto in passato già colpito da analoga misura.

I DATI:

Le Fiamme Gialle salentine, al fine di contrastare il fenomeno della mancata emissione di scontrini e ricevute fiscali, dall’inizio del 2012 hanno effettuato 996 controlli di specie riscontrando 479 violazioni, con una percentuale di irregolarità del 48 %.

LA NORMATIVA:

La normativa regolante la specifica materia prevede, oltre alla pena pecuniaria di 516 euro per ogni violazione, anche la sanzione accessoria della chiusura dell’esercizio commerciale che l’Agenzia delle Entrate, su proposta della Guardia di Finanza, dispone, nei casi in cui vi siano state reiterate violazioni dell’obbligo di e-missione del documento fiscale (quattro violazioni in un quinquennio), la chiusura dell’esercizio per un periodo da tre giorni ad un mese, in base alla recidività del contribuente.

Nel caso in cui invece gli importi non contabilizzati oggetto di conte-stazione superino complessivamente i 50.000 euro la chiusura può essere disposta da uno a sei mesi.

Daniela Coluccia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner