Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 19 ottobre 2017 - Ore 11:07

Arrestati per furto due giovani galatinesi

Arrestati per furto due giovani galatinesi

Seclì - Nella notte sono stati arrestati a Seclì dai carabinieri della Compagnia di Gallipoli impegnati in attività preventiva e di contrasto di reati di natura predatoria, due persone: il 32enne Giovanni Fusco ed il 35enne Pierluigi Mangia, entrambi di Galatina.

I due già noti alle forze dell'ordine, sono stati colti in flagranza di reato per furto in un'abitazione.

Alle ore 01:50 circa, i carabinieri sono stati avvisati telefonicamente da parte di un cittadino che aveva notato i movimenti sospetti dei due ragazzi che si trovavano a bordo di un'auto e che, a lenta velocità, si aggiravano con fare sospetto per le vie del paese.

Due pattuglie dei carabinieri si sono perciò recate sul posto per un sopralluogo, e in pochi minuti hanno individuato la Ford Fiesta parcheggiata nei pressi di alcune abitazioni, ma con nessuno a bordo.

Subito dopo l'attenzione dei militari è stata catturata dalla porta di una villetta in ristrutturazione che aveva un cartone a coprire un piccolo buco sull’ingresso, ed è scattato il blitz.

Una volta colti sul fatto i due giovani ladri hanno cercato di fuggire salendo sul piano superiore dell’appartamento, Fusco ha scavalcato il muro di cinta, ma è stato fermato da un carabiniere che lo stava aspettando sulla stradina laterale, Mangia invece, tentando di fuggire sul lastrico solare del secondo piano, è caduto facendo un volo di circa due metri, rimanendo bloccato.

I militari, chiamati vigili del fuoco e ambulanza e dopo essersi accertati delle sue condizioni di salute lo hanno arrestato.

La refurtiva riposta in dei sacchi è stata buttata dai due ladri durante l'inseguimento, ma poi recuperata dai militari.

Mangia conosceva bene la casa in fase di ristrutturazione e ciò che c'era dentro, in quanto di giorno lavorava per la ditta di ristrutturazione che si stava occupando dei lavori.

I carabinieri hanno sequestrato tutto ciò che hanno rinvenuto nell'auto usata dai due ladri, ovvero monili e materiale vario asportato dalla villetta, nonché arnesi atti allo scasso, oltre a circa 7kg di rame ed una dose di eroina.

I due arrestati, una volta fatti salire sui veicoli militari, sono stati trasportati presso il Comando Compagnia di Gallipoli e dopo le formalità di rito, presso la Casa Circondariale di Lecce.

Daniela Coluccia


Foto relative alla notizia
Foto
Foto

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner