Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 24 agosto 2017 - Ore 09:00

Settimana di intenso lavoro per le Forze dell'Ordine salentine

Settimana di intenso lavoro per le Forze dell'Ordine salentine

Salento - Questa mattina alle 5.00 circa, una Smart parcheggiata in via Storelli a Lecce, è stata completamente distrutta da un incendio di probabile natura dolosa.
L’auto è di proprietà di un operaio 50enne del luogo.
Sono in corso le indagini da parte dei carabiieri della stazione locale.

Nelle ultime settimane i Carabinieri della Compagnia di Casarano, insieme con il personale del 6° Elinucleo Carabinieri di Bari, hanno posto in essere una serie continua di attività finalizzate al controllo di persone sottoposte a misure limitative della libertà personale, di sicurezza e di prevenzione, del rispetto delle norme all’interno dei cantieri edili, sul regolare utilizzo delle macchine operatrici e delle assunzioni degli operai, nonché costanti controlli alla circolazione stradale ed al contrasto dello smercio e del consumo di stupefacenti.

Le indagini si sono estese nei comuni di Casarano, Collepasso, Matino, Racale, Alliste, Ruffano, Supersano ed Ugento, Taviano, Parabita, Taurisano, Melissano.

I carabinieri hanno arrestato per "guida in stato d’ebbrezza": ad Alliste, M.P. 20enne di Racale, a Matino un operaio, D. L. A. matinese 50enne, e un altro 20enne operaio P. M. anche lui di Matino.

I tre sono stati sorpresi dai militari, alla guida con tasso alcolemico superiore quello consentito, accertato mediante utilizzo etilometro dotazione operanti. I militari hanno provveduto a ritirare i documenti e a sequestarre i mezzi.

Inoltre è stato deferito in stato libertà per "guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope", S.F. 37enne di Matino.

A Casarano invece è stato fermato un 20enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché trovato in possesso di alcuni grammi di hashish nonché un bilancino di precisione.

I militari nelle ultime settimane, hanno quindi sottoposto agli arresti domiciliari 60 persone, 8 persone in regime di sorveglianza speciale, 50 sottoposte a misure di sicurezza. Inoltre hanno effettuato 4 perquisizioni personali e domiciliari, identificato 125 persone, effettuato 8 contravvenzioni al C.D.S., sequestarto 2 mezzi, ritirate 6 patenti, segnalato alla Prefettura 2 persone per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti, controllato 11 macchine agricole e 21 macchine per lavori edili e indentificato 53 operai.

Daniela Coluccia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner