Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 17:09

Misseri, ultima puntata di una soap senza fine

Misseri, ultima puntata di una soap senza fine

Lecce - Zio Michele torna a far parlare di se, rompendo il silenzio, durato appena qualche giorno.
Il contadino di Avetrana, reo confesso dell’omicidio della piccola Sarah,  ha raccontato con un’intervista esclusiva al settimanale Oggi, la sua vita fuori dal Carcere.

«Da quando sono libero non riesco a dormire- si sfoga Misseri.  Alle cinque di mattina sono già nei campi, ma alle undici torno a casa: dopo otto mesi di prigione non riesco più a lavorare tanto e poi devo rassicurare mia figlia Valentina, che ha paura che un pazzo mi faccia del male».
«I miei compaesani mi sono vicini, ma i turisti pensano che la villetta sia uno zoo e io un monumento: mi danno più fastidio dei cronisti», si lamenta Misseri con l'inquetudine negli occhi.
«A uccidere Sarah sono stato io» ma dopo sette versioni diverse è difficile credergli.
Poi cerca di imporsi dicendo "Liberate Cosima e Sabrina o mi uccido".
Questa è solo l'ultima puntata di quella che sembra una soap tragica e senza fine.

Daniela Coluccia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner