Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 20:49

Omicidio Mele, trent'anni al padre assassino

Omicidio Mele, trent'anni al padre assassino

Lecce - Giampiero Mele condannato a trent'anni di carcere. Il processo in abbreviato si è concluso in mattinata con la decisione del gup, Carlo Cazzella di condannare il padre assassino a trent'anni - "l'imputato era cosciente quando sgozzò e assassinò suo figlio di soli 2 anni".

 Il 26enne di Taurisano, il 30 giugno del 2010 uccise il piccolo Stefano nell'abitazione di Torre San Giovanni ad Ugento. L'uomo quel giorno acquistò dal ferramenta alcuni metri di corda e un taglierino,  usò per prima la corda per impiccare il bambino e successivamente gli tagliò la gola, uccidendolo. Dopo l'arresto, Mele tentò di togliersi la vita, venne dichiarato incompatibile con il regime carcerario e fu successivamente ricoverato in una clinica psichiatrica nel barese.

 Per mesi i difensori,  Angelo Pallara e Gabriella Mastrolia, hanno cercato di dimostrare alla corte che l'uomo non fosse capace di intendere e volere al momento dell'omicidio. Tesi che oggi, a distanza di un anno e dieci mesi, ha fatto un buco nell'acqua.

 Il sostituto procuratore Guglielmo Cataldi da sempre ha accusato Mele, di omicidio volontario con tutte le aggravanti di premeditazione e crudeltà nei confronti del piccolo Stefano.

  Gli avvocati difensori di Mele, hanno già deciso di ricorrere in appello, mentre la giovane mamma e i nonni del piccolo si sono costituiti parte civile con gli avvocati Salvatore Centonze e Alessandro Stomeo.

Manuela Melissano


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner