Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 18 novembre 2017 - Ore 03:35

Albero cade sull'auto di una professoressa

Albero cade sull'auto di una professoressa

Casarano - A causa delle forti raffiche di vento di ieri, un grande pino situato nelle vicinanze del liceo socio-psico-pedagogico "Astore" di Casarano è caduto al suolo abbattendosi sull'auto di una professoressa. L'albero ha ceduto poco dopo la fine delle lezioni ed è stato proprio un caso, fortunatamente, che la professoressa sia tornata in aula perché aveva dimenticato qualcosa.
Tragedia sfiorata dunque perché l'albero è crollato poco prima delle 14, quando l'atrio era gremito di studenti e professori che tornavano a casa.
Il grande pino ha divelto la recinzione della scuola, ma fortunatamente la sua caduta non ha causato nessun ferito.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)


Commenti inseriti
Avatar
La redazione - 15/03/2012
Ciao Marika, siamo contenti che non sia accaduto nulla di grave. Queste sono le notizie che ci hanno trasmesso, capita spesso che poi le cose nella realtà vadano un po' diversamente. Siamo sollevati, però, che stiate tutti bene!
Avatar
Marika - 14/03/2012
Non è prettamente corretto, in realtà gli alunni e alcuni professori dovevano restar a scuola per i corsi di recupero. Non stavano tornando a casa tutti. Di fatti alcune ragazze dell'istituto erano li ancora compresa la sottoscritta.


Banner
Banner
Banner