Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 24 ottobre 2017 - Ore 13:32

Ilva, causa di tumori secondo la perizia

Ilva, causa di tumori secondo la perizia

Taranto - L'equipe di esperti nominati dal gip del tribunale di Taranto, Patrizia Todisco, nell'ambito di un'inchiesta, ha rilevato un rapporto di causa effetto tra le malattie e le morti per tumore e l'inquinamento provocato dalle emissioni degli impianti industriali dell'Ilva.

La perizia epidemiologica redatta dal Professor Annibale Biggeri, docente ordinario dell'Università di Firenze e direttore del centro per lo studio e la prevenzione oncologica; dalla prof.ssa Maria Triassi, direttore di struttura complessa dell'area funzionale e sicurezza degli ambienti di lavoro ed epidemiologia applicata dell'azienda ospedaliera universitaria Federico II di Napoli, e dal dottor Francesco Forastiere, direttore del dipartimento di Epidemiologia, è un libretto di 200 pagine.

"La perizia fa riferimento a numeri, cifre, statistiche" - afferma Adolfo Buffo, responsabile Qualità e Ambiente dello stabilimento Ilva di Taranto - "Su questi dati tutti siamo chiamati a confrontarci parlando con un linguaggio tecnico, magari conprensibile ai più, di incertezze e di livelli di probabilità che possono portare a conclusioni molto diverse tra loro e di cui si deve tener conto prima di emettere facili giudizi".

Anche il secondo dirigente Ilva ha manifestato il suo pensiero sull'argomento: "Non è emerso un eccesso di mortalità a causa di tumori per i dipendenti dello stabilimento, che però sono stati i più esposti. Non sono stati considerati i fattori di rischio individuali. Sono gli stessi periti che ci dicono che si dovrebbe tener conto di una riduzione negli anni dei livelli emissivi".

Il responsabile Buffo ha anche affermato: "Gli stessi periti parlano di effetti al limite della significatività per i tumori in età pediatrica. Stiamo parlando di bamnini e bisogna essere molto prudenti".
Poi conclude: "Credo sia ambizione di tutti comprendere in profondità questa perizia senza cadere in facili sensazionalismi o in improprie minimizzazioni".

Daniela De Angelis


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner