Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 22:34

Incendiato furgone di Barba, imputato della Scu

Incendiato furgone di Barba, imputato della Scu

Gallipoli - Nella notte è andato in fiamme il furgone di Mario Barba, 68enne, titolare di una pescheria e ora in pensione, padre di Giuseppe Barba imputato del clan Scu.

L'incendio si è sviluppato in via Galatone a Gallipoli dove il fiorino bianco era parcheggiato.

La parte anteriore del Fiorino è andata completamente distrutta.

I genitori di Barba risiedono in un palazzo poco distante dal luogo dell'incendio, in via Trieste.

Nella notte sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere l'incendio e questa mattina il furgone è stato rimosso.

Sull'accaduto stanno indagando gli agenti di polizia del commissariato locale per i rilievi.

Ancora è sconosciuto il movente, l'unica ipotesi avanzata è che l'incendio abbia natura dolosa, in quanto l'uomo avrebbe ricevuto di recente delle lettere intimatorie e minacce che sarebbero state estese anche ai suoi familiari.

Le minacce gli sarebbero state fatte data la sua recente intenzione di collaborare con la giustizia riguardo alle vicende giudiziarie che vertono sul clan Padovano.

Giuseppe Barba infatti, fu arrestato nelle indagini dell'omicidio di Salvatore Padovano, alias "Nino Bomba", risalente al 6 settembre 2008.

Giuseppe Barba durante l'ultima udienza, avrebbe dichiarato in Procura di voler collaborare con la giustizia.

Daniela Coluccia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner