Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 05:54

Sequestrato terreno agricolo adibito a discarica

Sequestrato terreno agricolo adibito a discarica

Racale - A Racale gli agenti della Guardia di Finanza della Compagnia di Gallipoli, nel corso di due operazioni a tutela dell’ambiente, hanno individuato e sequestrato un terreno agricolo di circa 400 mq nel quale erano stati stoccati illecitamente rifiuti speciali (come copertoni esausti, carcasse e cerchi di autovetture, ecc.) riconducibili all’attività di un gommista locale, che è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per "abbandono incondizionato di rifiuti speciali".

Sempre a Racale, le Fiamme Gialle gallipoline hanno individuato un altro gommista che, senza le dovute autorizzazioni, aveva “raccolto, recuperato e posto in vendita rifiuti speciali” (copertoni usati e cerchi di autovetture).

Anche per quest’ultimo è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria.

Secondo la vigente normativa, chi abbandona indiscriminatamente rifiuti speciali non pericolosi è punito con l'arresto da tre mesi a un anno o con l'ammenda da 2.600 euro a 26.000 euro, oltre all’obbligo della rimozione e dello smaltimento dei rifiuti abbandonati, con il conseguente ripristino dello stato originario dei luoghi.

Daniela Coluccia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner