Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 24 agosto 2017 - Ore 05:13

Donna chiama i carabinieri, salvata in extremis

Donna chiama i carabinieri, salvata in extremis

Galatone - Una donna 36enne di Galatone, è stata salvata questa mattina in extremis dai carabinieri.

E' stata lei stessa a chiamare i militari, chiedendo soccorso telefonicamente, con un filo di voce.

La donna è stata trovata in stato di incoscienza sul suo letto.

Il soccorso da parte dei carabinieri e dell'ambulanza, è avvenuto appena in tempo, perchè sarebbero bastati pochi minuti ancora e la donna non ce l'avrebbe fatta.

Fortunatamente i militari giunti presso l'abitazione della 36enne e non ricevendo risposta, hanno deciso di sfondare la porta dell'abitazione.

La donna stava soffocando a causa di una candela accesa che aveva consumato tutto l'ossigeno presente nella stanza, saturandola e trasformandola in un scatola mortale.

La donna è stata trasportata d'urgenza presso l'ospedale di Galatina, dove verranno effettuate le cure necessarie.

Daniela Coluccia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner