Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 15:17

Omicidio Russo, sviluppi indagine balistica

Omicidio Russo, sviluppi indagine balistica

Lecce - Si è tenuta questa mattina una nuova udienza dinanzi ai giudici della Corte d'Assise di Lecce, per l'omicidio di Luigi Russo, assicuratore 27enne di Casalabate ucciso da quattro colpi di pistola il 7 dicembre del 2005.

Dell'omicidio volontario e premeditato, fu incolpato il suo ex socio in affari, Raffaele Galgano, 36enne di Squinzano, per un presunto movente di un debito di denaro.

Durante l'udienza di questa mattina, presieduta dal giudice Roberto Tanisi, è stato ascoltato il maggiore Matteo Donghi, responsabile del reparto balistica del Ris di Parma, il quale ha svolto le indagini sul proiettile trovato dopo sei anni incastrato nel muretto a pochi metri dal luogo dell'omicidio avvenuto nelle campagne di Casalabate.

Il reperto è stato esaminato per stabilire se compatibile con le armi e le munizioni sequestrate all'imputato Galgano.

Ai fini processuali il ritrovamento del proiettile è un reperto molto importante.

La ricostruzione accusatoria incastrerebbe Gagliano ma, il processo è stato aggiornato al 22 marzo prossimo, data in cui verrà consegnata la consulenza dell'esame balistico.

Daniela Coluccia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner