Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 06:42

Interrogatorio al 31enne "mafioso improvvisato" di Nardò

Interrogatorio al 31enne "mafioso improvvisato" di Nardò

Nardò - La notte tra il 15 ed il 16 dicembre scorso, un 31enne pregiudicato di Nardò, Luigi Egidio Prete, importunò un venditore ambulante di crepes, cercando di estorcergli 100 euro.

"Stasera mi devi dare 100 euro e non fare tante storie altrimenti rompo tutto, ti "mpicciu" a te e a totta la baracca, i soldi servono per quelli che stanno dentro e dovete pagare tutti a me che sono il Totò Riina di Nardò" così aveva esordito Prete ma, al rifiuto del venditore, il malvivente aveva sferrato un pugno sul registratore di cassa, rompendolo e poco dopo cospargendo di liquido infiammabile tutto il chioschetto.

A quel punto il venditore si vide costretto a dare i soldi a Prete ma, senza farsi troppo intimorire dall'accaduto, lo denunciò subito alle forze dell'ordine locali che, a seguito di alcune indagini e riscontri testimoniali, arrivarono a Prete arrestandolo giovedì scorso.

Prete che ora si trova presso il carcere "Borgo San Nicola", oggi durante l'interrogatorio tenuto dal gip Nicola La Riccia e alla presenza del suo avvocato Ezio Marzio Tarantino, ha dichiarato che quella sera avrebbe agito esternando il suo carattere "mafioso" in quanto era in stato di ebbrezza alcolica.

Daniela Coluccia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner