Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 18 ottobre 2017 - Ore 00:17

Muore donna con tumore perchè curata con tisane

Muore donna con tumore perchè curata con tisane

Corigliano D'Otranto - A Corigliano una donna di 45 anni affetta da un tumore alla mammella con metastasi alle ossa, stomaco e fegato è morta in quanto si faceva curare con le erbe e non con i medicinali e le cure appropriate al suo male.

Le sue terapie consistevano in tisane depurative, integratori alimentari e prodotti omeopatici comprati dall'erboristeria.

Dopo la denuncia da parte del marito la Procura ha aperto un'inchiesta.
Il fascicolo per ora è stato aperto contro ignoti ma, dalle accuse del vedovo 46enne risulta implicata la figura di un erborista di un paese limitrofo che avrebbe curato la moglie con prodotti erboristici.

In Procura l'uomo assistito dall'Avv. Elio Maggio ha depositato l'elenco di prodotti usati dalla donna e avrebbe indicato anche i nomi di altri pazienti.

Secondo l'accusa l'odissea della donna sarebbe iniziata sette anni fa quando la donna si sarebbe rivolta per la prima volta all'erborista per chiedergli consigli su un problema di reflusso gastrico dovuto ad un ernia ietale.

La povera donna in quel caso riuscì a risolvere il problema non troppo complesso, lo stesso successe due anni dopo, quando la donna risolse un problema ai calcoli renali sempre grazie a tisane depurative.

Purtroppo quando la donna nel 2010 scoprì il tumore si rivolse ciecamente all'erborista perchè ormai succube dei suoi consigli, ostinandosi a non farsi curare da un medico tradizionale.

Dopo due anni, nonostante l'erborista rassicurasse la donna che la malattia stava regredendo, la poveretta si aggrava e il 24 novembre viene ricoverata d'urgenza presso il reparto di Oncologia del "Vito Fazzi" di Lecce, morendo due settimane dopo.

Il procuratore Giovanni Gagliotta indaga sull'ipotesi di esercizio abusivo della professione medica. L'inchiesta è appena iniziata.

Daniela Coluccia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner