Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 21 ottobre 2017 - Ore 19:46

Depositi di rifiuti sul ciglio delle strade vicinali: nuove verifiche e bonifiche

Depositi di rifiuti sul ciglio delle strade vicinali: nuove verifiche e bonifiche

Lecce - Decine le segnalazioni per abbandono di rifiuti al vaglio in questi giorni da parte degli agenti Nucleo di Polizia Ambientale. Nella mattinata di oggi i controlli hanno interessato alcune zone periferiche della città ed il rione San Pio.

Gli agenti hanno rastrellato Via Tarantelli, nella località di San Ligorio, la strada vicinale Lo Papa, che da Via Giammatteo conduce a Via Roggerone, Via Scrimieri, nei pressi dello Stadio Comunale su Viale Giovanni Paolo II, Via dei Condò, Viale Grassi e capillarmente le vie del rione San Pio.

I depositi indiscriminati di rifiuti sono stati accertati lungo le strade più esterne al centro abitato, mentre negative sono risultate le verifiche a San Pio, viale Grassi e via dei Condò.

Cumuli di scarti di lavorazioni edili, provenienti da ristrutturazioni, misti ad imballaggi, bidoni di vernice, molti dei quali evidentemente arrugginiti, vecchie suppellettili e materassi costellavano, via Tarantelli, dove i rifiuti in alcuni casi risultavano nascosti dalla vegetazione.

Cassette per il trasporto di frutta e verdura, di legno e cartone, buste parzialmente distrutte di materiale organico e di rifiuti indifferenziati sono stati invece rinvenuti in Via Lo Papa.

Tutta l’attività, mirata all’individuazione di elementi di riconducibilità utili a rintracciare i responsabili, è stata puntualmente documentata da rilievi fotografici e i luoghi saranno oggetto di un nuovo sopralluogo congiunto con gli ispettori ambientali comunali per la valutazione dei successivi interventi di bonifica.

Continuano, intanto, anche i controlli finalizzati al rispetto delle norme del Regolamento comunale per la sicurezza urbana e per la qualità della vita e del Regolamento comunale per il benessere e la tutela degli animali.

Nella mattinata di oggi sono stati due i detentori di cani incappati nei controlli degli agenti. Entrambi sono stati sorpresi all’interno di Parco Corvaglia a spasso con i rispettivi cani, di media taglia, senza utilizzare il prescritto guinzaglio. Comportamento questo punito, ai sensi dell’art. 13 c. 6 del regolamento, con una sanzione di 160,00 €. Alcun rilievo, invece, è stato mosso dagli agenti ai frequentatori del Parco Tommy, nei pressi di Piazza Palio, il primo dog park dedicato a Lecce agli amici a quattro zampe ed ai loro conduttori.

“Mi aspetto dei buoni risultati da questa costante attività di controllo sul fronte ambientale – ha commentato il Comandante Donato Zacheo – soprattutto grazie ad un più consapevole atteggiamento dei cittadini nella tutela dell’ambiente e del decoro urbano.” 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner