Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 29 giugno 2017 - Ore 02:20

Blitz prenatalizio, sequestrati 87mila articoli

Blitz prenatalizio, sequestrati 87mila articoli

Nardò - Le festività natalizie sono alle porte e quindi anche il tempo degli addobbi e dei regali. La Polizia Locale è impegnata in questi giorni nei controlli prenatalizi presso i grossi empori orientali, che sono legati alla sicurezza dei prodotti e quindi dei giocattoli destinati ai bambini. Una parte delle verifiche degli uomini del comandante Cosimo Tarantino ha riguardato la materia commerciale ed urbanistico-edilizia, il resto le norme di sicurezza previste per i giocattoli e per gli articoli natalizi, specie quelli elettrici, nonché cosmetici, bigiotteria e prodotti di cancelleria. Si tratta di articoli per molti dei quali la vendita è obbligatoriamente subordinata alla preventiva etichettatura “CE”, la cui presenza indica che i prodotti rispettano i requisiti delle direttive comunitarie e che, quindi, il responsabile della loro immissione sul mercato ha operato secondo le corrette procedure di valutazione dei rischi offrendo oggetti sicuri nel pieno rispetto del Codice del Consumo (decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206). 

Diverse le irregolarità accertate. Per quelle di tipo commerciale, sono state comminate sanzioni per oltre 5 mila euro, oltre alla chiusura dell’attività. Per quanto riguarda la sicurezza, su molti articoli la marcatura “CE” è risultata assente, mentre sono emerse diverse anomalie sulle etichette. Di conseguenza, sono stati sottoposti a sequestro oltre 87 mila articoli per un valore complessivo di circa 5 mila euro (contestualmente alla contestazione di ulteriori verbali amministrativi per oltre mille euro). Degli esiti dei controlli sono state prontamente notiziate le competenti autorità.

“Grazie all’attento lavoro della nostra Polizia - evidenzia l’assessore alla Polizia Locale Graziano De Tuglie - stiamo cercando di setacciare le attività non con intento persecutorio, ma perché siamo convinti che il tema della sicurezza sia molto importante e non tutti sono perfettamente in regola con le puntuali norme nazionali e comunitarie”

“Credo sia interesse dei rivenditori e di chi compra - sottolinea l’assessore al Commercio Maria Grazia Sodero - la perfetta osservanza delle regole e nello specifico delle regole in tema di sicurezza. I controlli della Polizia faranno stare tutti più tranquilli con l’approssimarsi delle festività e degli acquisti tipici di questo periodo”. 

“La sicurezza e la sicurezza dei bambini in particolare, sono beni troppo preziosi - ha commentato il comandante della Polizia Locale Cosimo Tarantino - per questo non possiamo assolutamente permettere che questo periodo di festa possa essere paradossalmente foriero di disgrazie. L’attenzione su questi aspetti sarà sempre massima e nei prossimi giorni faremo controlli su altre realtà analoghe”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...

20 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - Decine le segnalazioni per abbandono di rifiuti al vaglio in questi giorni da parte degli agenti Nucleo di Polizia Ambientale. Nella mattinata di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner