Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 14:14

Novantenne cade in casa. Soccorsa dalla polizia

Novantenne cade in casa. Soccorsa dalla polizia

Lecce - Verso le ore 17:00 di ieri, 13 aprile 2016, personale della Sezione Volanti della Questura di Lecce è intervenuto presso un’abitazione del centro cittadino dove, poco prima, era stata segnalata, alla locale Centrale Operativa, la presenza, all’interno, di un donna in difficoltà.

Sul posto gli agenti contattavano il richiedente che riferiva di aver provato a citofonare più volte, senza ricevere alcuna risposta e, sentendo delle urla provenire dall’interno dell’abitazione, aveva allertato la Polizia. 

Intuendo la gravità della situazione ed udendo anche gli operatori le grida d’aiuto della donna, gli operatori erano costretti a scavalcare un alto cancello di recinzione accedendo così nell’abitazione per accertare cosa fosse accaduto e prestare un primo soccorso. La porta d’ingresso dell’abitazione si presentava socchiusa e i poliziotti, appena entrati, vedevano un’anziana donna riversa per terra, svestita ed in stato confusionale, incapace di muoversi e che continuava ripetutamente a chiedere aiuto. 

Si apriva, pertanto, il cancello esterno, per permettere agli altri soccorritori di entrare. Si tranquillizzava la signora e si accertava che non fosse ferita, quindi, la si faceva distendere  in attesa del 118, che era già stato allertato dalla centrale operativa.

A questo punto la donna riferiva che, dopo aver sentito il citofono, mentre si trovava all’interno della cucina, veniva colta da un forte giramento di testa, tale da farle perdere l’equilibrio e cadere per terra. Si trascinava, quindi, per tentare di raggiungere il portoncino d’ingresso per chiedere aiuto, riuscendo a malapena ad aprirlo. Stremata, rimaneva per terra chiedendo aiuto a gran voce.

La signora, dopo aver ricevuto le cure del 118, veniva affidata al figlio, che nel frattempo era stato contattato telefonicamente ed era lì giunto poco dopo, e quindi accompagnata dai sanitari presso il locale nosocomio, per ulteriori accertamenti.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner