Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 19 novembre 2017 - Ore 19:01

Controlli a tappeto nel fine settimana, ritirate 10 patenti

Controlli a tappeto nel fine settimana, ritirate 10 patenti

Lecce - La notte del 15 novembre scorso, a Lecce, nell’ambito della campagna nazionale, rivolta al contrasto del fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcoolica o di alterazione dopo aver assunto sostanze stupefacenti o psicotrope, che rappresenta una delle aree di intervento pubblico sulla quale l’Unione Europea ritiene debba essere concentrata l’attenzione degli Stati membri per ridurre sensibilmente l’incidentalità stradale negli anni a venire, la Sezione Polizia Stradale di Lecce ha intensificato i controlli con l’impiego di un considerevole numero di pattuglie. Tali dispositivi di controllo sono stati effettuati da personale della Specialità della Polizia Stradale di Lecce, unitamente a personale sanitario della Polizia di Stato della Questura di Lecce ed una pattuglia della Squadra Volanti della Questura. 

L’accertamento dell’eventuale alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcool è avvenuta con precursori ed etilometri in uso alla Polizia Stradale. L’attività di accertamento delle condizioni psico-fisiche dei conducenti dovuta all’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti è avvenuta utilizzando test qualitativi monouso per la ricerca di tracce di droghe nella saliva dei conducenti. I controlli sono avvenuti a bordo di idoneo automezzo della Polizia di Stato per eseguire con la dovuta riservatezza gli accertamenti clinici analitici con apparecchi portatili, a lettura automatica e con stampa del risultato, su campioni di saliva prelevati, in modo non invasivo, direttamente sulla strada. Naturalmente il prelievo di ogni campione biologico da sottoporre ad analisi nell’apparecchiatura è stato svolto a cura del personale medico-sanitario della Polizia di Stato. 

In caso di esito positivo dei test rapidi di screening, ulteriori aliquote di campioni di saliva prelevate, con le garanzie medico-legali richieste dalla vigente normativa, sono stati trasportati presso il Centro Ricerche di Laboratorio  e Tossicologia Forense della Polizia di Stato di Roma, dove verranno analizzati con metodiche di secondo livello di elevata precisione ed affidabilità. In caso di esito positivo dell’esame di conferma, la Sezione Polizia Stradale di Lecce procederà alla contestazione dell’illecito di cui all’art. 187 C. d. S., alla trasmissione della patente di guida alla Prefettura competente e al sequestro del veicolo ex art. 224 ter C.d.S. finalizzato alla successiva confisca qualora il trasgressore risultasse anche proprietario del veicolo. Nel corso del servizio 108 conducenti sono stati sottoposti al test di screening per l’assunzione di alcool con precursori che valutano la presenza di alcool nell’aria espirata; i conducenti positivi al precursore sono stati sottoposti alla prova dell’etilometro. 

10 sono stati quindi i conducenti risultati positivi agli accertamenti alcolemici, per i quali si è proceduto al ritiro della patente di guida ai fini della sospensione. Di questi, 1 è risultato avere un tasso alcolemico ben 5 volte superiore al limite consentito (limite massimo consentito pari a 0,50 g/l). In questo caso oltre al ritiro della patente ai fini della sospensione, in quanto proprietario del veicolo, si è proceduto anche al sequestro dello stesso ai fini della confisca.  Degli altri conducenti risultati positivi all’etilometro ben 4 sono stati i conducenti neopatentati (di età compresa tra i 18 e 21 anni) e 1 addirittura minorenne (di anni 17) che era alla guida di un motoveicolo. 3 dei 10 conducenti risultati positivi all’etilometro sono risultati positivi anche ai test di screening degli stupefacenti (per aver assunto cocaina, anfetamine e marijuana) che, in caso di conferma della positività attraverso le analisi di verifica di laboratorio, verranno denunciati per guida sotto l’influenza di stupefacenti.  

Inoltre nel corso dello specifico servizio gli Operatori della Polizia Stradale hanno proceduto alla sospensione della circolazione di nr. 2 veicoli per mancata revisione, contestando numerose altre sanzioni per violazioni al Codice della Strada. I risultati operativi conseguiti nel corso dei servizi mirati di controllo effettuati anche in questo periodo autunnale, hanno evidenziato l’importanza di tali controlli ai fini del contrasto del fenomeno alla guida in stato di ebbrezza alcolica e/o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, che certamente non può ritenersi un fenomeno circoscritto soltanto al periodo estivo, magari giustificato dall’incremento della presenza turistica e da una maggiore frequenza delle località della movida salentina, ma costituisce, anche per la Provincia di Lecce un reale problema per la sicurezza stradale in tutti i periodi dell’anno, da reprimere e prevenire. 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner