Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 14:40

Muore l’airone bianco maggiore soccorso a Torre Rinalda

Muore l’airone bianco maggiore soccorso a Torre Rinalda

Lecce - Il maestoso ed elegante volatile non ce l’ha fatta. L’esemplare, vittima di alcuni cacciatori di frodo, è deceduto presso l’Osservatorio Faunistico Provinciale di Calimera in seguito alle ferite causate dai pallini delle fucilate. Una zampa ed un ala rotta, questi i danni riportati e riscontrabili al momento del soccorso. Organi vitali crivellati di colpi, invece, il risultato dell’autopsia. 

L’Airone bianco maggiore, specie protetta 12 mesi l’anno, il più grande della sua famiglia a nidificare nel vecchio continente, raggiunge dimensioni comprese tra 85 cm e poco più di 1 m con un’apertura alare di ben 170 cm. In Italia, la sua presenza è localizzata soprattutto nel Delta del Po e la popolazione europea complessiva non supera neanche, secondo le stime più favorevoli, le 4mila coppie. Questi dati possono solo far immaginare il danno causato dallo stolto che ha deciso di sparare all’airone in volo nei pressi di Torre Rinalda, a ridosso dell’area umida del Parco di Rauccio. 

Il responsabile ora rischia il ritiro della licenza, ammesso che ne abbia una, il sequestro di tutta l’attrezzatura e una denuncia penale.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner