Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 22 ottobre 2017 - Ore 08:27

Sequestrati migliaia di prodotti cinesi dalla Gdf

Sequestrati migliaia di prodotti cinesi dalla Gdf

Lecce - Tra sabato e mercoledì scorso le fiamme gialle salentine hanno svolto una serie di controlli finalizzati alla tutela dei mercati ed alla sicurezza dei prodotti posti in commericio, ispezionando due attività commerciali nel capoluogo provinciale e sequestrando circa 25.000 scarpe prive di documentazione contabile atta a giustificarne la provenienza, migliaia di capi di abbigliamento contraffatto nonche’ 240.000 pezzi circa di prodotti elettronici tra cui giocattoli, diversi gadgets e luminarie natalize, privi dei requisiti necessari per esser messi in commercio nel rispetto delle regole di sicurezza per gli acquirenti.

Al termine delle attività, che hanno altresi’ consentito di sequestrare due capannoni adibiti a depositi abusivi, sono stati deferiti alle competenti autorità tre soggetti per la violazione degli artt. 474 (introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi) e 648 (ricettazione) del c.p., nonché in relazione alle disposizioni previste dal codice al consumo di cui al decreto legislativo 206/2005. 

Con tale disposizione il rivenditore è responsabile della conformità dei prodotti e deve rispettare alcune regole basilari tra cui l’evidenziazione delle informazioni sul produttore/importatore autorizzato, stabilito nel territorio dell’unione europea, e le istruzioni e/o precauzioni d’uso se necessarie, volte, tra le altre cose, ad assicuraere la tutela della salute e la sicurezza dei prodotti e dei servizi. Questa operazione delle fiamme gialle, nel togliere dal mercato prodotti che non rispettano gli standard di sicurezza fissati e riconosciuti anche all’interno dell’unione europea, ha consentito di sventare le conseguenze derivanti dall’utilizzo di questa merce insicura da parte dei cittadini salentini. Rischi cui si va incontro se si indossa un capo contraffatto prodotto con materie prime dannose o tossiche per l’organismo ovvero se in un’abitazione si utilizza una luminaria natalizia formata da materiali elettrici non idonei ad evitare rischi di incendio.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner